Acidi linoleici coniugati (CLA) e regolazione del metabolismo lipidico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

- Introduzione - 6 citoplasma gli acidi grassi, soprattutto a catena lunga, si legano a proteine specifiche (FABP c ), e vi sono proteine di legame anche per gli Acil-CoA (ACBP) (Luiken et al., 2004). Fig. 3: Trasporto degli acidi grassi. L’altra possibilità è che le lipoproteine possano attraversare la barriera endoteliale dei capillari attraverso un meccanismo di transcitosi o tramite le giunzioni lasse cellula-cellula. L’LPL richiede la presenza delle proteine apoCII e apoCIII per favorire un’efficiente idrolisi dei trigliceridi. ApoCII stimola la lipolisi, invece apoCIII è un potente inibitore dell’attività della lipoproteina lipasi (Gonzales et al., 2007).

Anteprima della Tesi di Sara Guerrieri

Anteprima della tesi: Acidi linoleici coniugati (CLA) e regolazione del metabolismo lipidico, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Biologiche

Autore: Sara Guerrieri Contatta »

Composta da 33 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2409 click dal 17/10/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.