L'ermeneutica dialettica di Fredric Jameson

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 1. CONTRO L’EMPIRIOLIBERALISMO Accostandoci all’uso che Jameson fa della dialettica abbiamo anche la possibilità di “storicizzarlo” piø compiutamente di quanto non si sia fatto fino ad ora. PoichØ, del resto, il suo testo piø famoso si apre con l’ingiunzione: “storiciz- zare sempre!”, questa operazione non potrà essere tacciata di tradimento verso lo spirito jamesoniano. Al di là dell’ironia, la ragione per cui un approccio di questo tipo può rivelarsi piø consono di un altro piø apertamente teoretico sta nella natura stessa della tematica in esame. Il pensiero dialettico è intimamente storico, e per Jameson, ma naturalmente anche per tutta la tradizione piø o meno hegeliana, è uno strumento di indagine critica dell’oggetto o della sua rappresentazione; ragion per cui la natura e le movenze dell’esercizio dialettico, così come i suoi fini, sono da rintracciarsi nel contesto specifico della sua applicazione, negli “oggetti” cui si applica, e sarebbe vano- anzi: tradirebbe profondamente lo spirito non solo jame- soniano, ma anche marxiano (ma probabilmente non quello hegeliano)- cercare una definizione della dialettica sganciata dalla propria applicazione storica. Non esiste, a dire il vero, un luogo testuale specifico in cui Jameson pre- senti la sua idea di dialettica. Esistono saggi e libri in cui egli usa la dialettica, ed esistono luoghi testuali in cui parla della dialettica hegeliana, marxiana, adornia- na, e luoghi in cui, quasi en passant, si sofferma sul ruolo che la dialettica do- vrebbe avere nel (suo, che è anche il nostro) presente. ¨ facile intuire, naturalmen- te, come il compito che egli assegna alla pratica dialettica (poichØ abbiamo detto che per Jameson la dialettica è un esercizio, anche quando si parlerà di dialettica la si dovrà sempre intendere come pratica, cioè in senso performativo) sia in cor- relazione con la valutazione e la caratterizzazione della dialettica negli autori so-

Anteprima della Tesi di Stefano Pippa

Anteprima della tesi: L'ermeneutica dialettica di Fredric Jameson, Pagina 14

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Stefano Pippa Contatta »

Composta da 201 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 329 click dal 01/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.