Verifica e ottimizzazione della distribuzione ad ingranaggi dei motori industriali e marini VM serie D, R, MD e MR con i software KISSsoft e KISSsys

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 presenti nelle varie versioni dei motori e confrontati i risultati con i dati dei disegni, per verificarne la correttezza. Il secondo passo è stata l’analisi delle funzionalità dei software KISSsoft e KISSsys, scelti in quanto ritenuti leader nel settore dell’analisi e dimensionamento delle catene di ingranaggi; attraverso il primo si possono analizzare i dati delle singole ruote, mentre col secondo si può avere una visione globale dell’intero sistema trasmissione di potenza, con anche alberi e supporti. I software KISSsoft sono di tipo normativo, ossia fanno riferimento ai calcoli riportati nelle norme internazionali. I dati possono essere forniti in report, che vengono riconosciuti in tutto il mondo da clienti e fornitori, in quanto fanno riferimento alle piø importanti norme internazionali, quali ISO, DIN e AGMA. E’ stata inizialmente utilizzata la versione Demo della release del 2006, scaricabile gratuitamente dal sito internet www.kisssoft.ch, con cui è stato possibile studiare esempi di problemi già analizzati, senza però operare attivamente. Una volta presa dimestichezza col software è stata poi attivata, dopo aver richiesto una password all’azienda, una versione di prova della stessa release, completamente attiva per 30 giorni. Con questa sono stati prima realizzati esempi guidati, in modo da verificare l’effettiva conoscenza di tutte le logiche da utilizzare nel software, poi sono stati inseriti i dati degli ingranaggi nel modulo di calcolo opportuno. In seguito è poi stato costruito il modello dell’intera distribuzione VM, in tutte le diverse varianti previste, con KISSsys, con cui è stato possibile studiare l’intero sistema, compresi gli alberi e i supporti. Inoltre sono stati brevemente analizzati anche gli altri moduli di calcolo presenti nel pacchetto KISSsoft, quali catene, cinghie, viti, saldature, molle ed altro, che possono essere acquistati separatamente, per testarne l’utilità per l’ufficio tecnico VM. Altri strumenti di analisi, quali software che adottano metodologie F.E.M., sono già presenti in azienda e potrebbero essere utilizzati in caso di necessità in futuro, per approfondire l’analisi di alcuni elementi critici, oppure per affiancare e confrontare l’analisi ottenuta tramite KISSsoft. Questi possono dare risultati sicuramente piø dettagliati, ma non fanno riferimento a nessuna norma e richiedono tempi di lavoro molto maggiori. Inoltre non consentono di trattare contemporaneamente anche l’aspetto riguardante alberi e supporti, come invece è possibile con KISSsys. In definitiva sono state evidenziate le potenzialità che offrono i moduli dei software utilizzati per l’analisi del problema in esame, e l’utilità futura degli altri moduli. In questo modo VM Motori ha potuto presentare diverse ipotesi di acquisto dei software in esame, piø o meno ricche in base alle funzioni richieste (sola verifica di ingranaggi, dimensionamento, ottimizzazione, interfacce CAD, altri moduli di calcolo), che verranno valutate, con un confronto costi – benefici, rispetto agli attuali prezzi di acquisto.

Anteprima della Tesi di Stefano Bianchetti

Anteprima della tesi: Verifica e ottimizzazione della distribuzione ad ingranaggi dei motori industriali e marini VM serie D, R, MD e MR con i software KISSsoft e KISSsys, Pagina 3

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Stefano Bianchetti Contatta »

Composta da 426 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 938 click dal 07/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.