Studio della stabilità primaria di perni dentali innovativi inseriti con tecnologia Piezosurgery

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1. Stato dell’arte Candidato: Santangelo Barbara Pagina 12 Il perno che verrà inserito chirurgicamente all‟interno dell‟osso avrà la funzione che fisiologicamente è svolta dalla radice dentale, sostenendo quindi tutta la struttura dell‟impianto [1,1]. Figura 1.1.1 a: confronto struttura dente e struttura impianto dentale; b: struttura impianto dentale 1.1.1.Tipologie d’impianti dentali La classificazione degli impianti dentali può essere effettuata in base alle caratteristiche strutturali [1,2]: •impianti endossei: a forma di radice, a lama; •impianti sub-periostei: completi, unilaterali, circonferenziali; • impianti trans-ossei: a graffetta, a perno singolo, ad ago; Nel corso degli anni gli impianti endossei (Fig 1.1.1) a radice sono diventati la tipologia più utilizzata in implantologia. In generale i sistemi implantari sono dispositivi che penetrano la sede ove si trovava il dente, e alla cui sommità viene collocata una corona artificiale, la parte che emerge dal tessuto gengivale e permette la masticazione. L‟impianto dentale è costituito da: • corpo dell’impianto (fixture o implant); • perno moncone (abutment); • vite del moncone che connette i due componenti;

Anteprima della Tesi di Barbara Santangelo

Anteprima della tesi: Studio della stabilità primaria di perni dentali innovativi inseriti con tecnologia Piezosurgery, Pagina 10

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Barbara Santangelo Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 607 click dal 10/06/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.