Impiego dei simulatori termici per l'analisi degli effetti del clima sul benessere termico di una pecora al pascolo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 5. Biometeorologia spaziale, strettamente connessa alla ricerca spaziale, che studia le condizioni microclimatiche e gli effetti biologici dell’ambiente extraterrestre sugli esseri umani e sugli animali che possono trovarsi sulla Luna o su altri pianeti; 6. Biometeorologia paleontologica, che studia l’influenza delle condizioni climatiche del passato (milioni di anni fa) in relazione alla evoluzione e alla distribuzione geografica delle piante e degli animali. I modi in cui gli esseri umani e gli animali, da una parte, e le piante dall’altra, interagiscono con il proprio ambiente sono simili per molti aspetti. I principi fisici che governano gli scambi termici tra i corpi e l’ambiente sono gli stessi; ma, grazie alla loro possibilità di spostarsi gli animali e gli esseri umani sono in grado di evitare le condizioni ambientali più disagevoli. Per comprendere le interazioni tra gli organismi viventi ed il loro ambiente è essenziale la conoscenza del bilancio termico esistente all’interno dell’ecosistema che si considera. L’alimentazione fornisce una parte dell’energia necessaria per l’organismo. Altre fonti di energia sono la radiazione solare diretta e la radiazione termica generata da altre superfici che sono riscaldate dall’energia solare. Le condizioni climatiche di un dato ambiente sono determinate dalla combinazione e interazione di numerosi parametri fisici. Il clima definisce l’insieme di tutti i fenomeni meteorologici che esercitano

Anteprima della Tesi di Alessia Giglio

Anteprima della tesi: Impiego dei simulatori termici per l'analisi degli effetti del clima sul benessere termico di una pecora al pascolo, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Alessia Giglio Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1369 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.