Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La contrattazione collettiva europea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

sultare da una consultazione fra le parti, sindacati ed associazioni imprenditoriali, ai vari livelli, nazionale ed europeo» 7 . Riguardo al tema delle condizioni di lavoro negli Stati membri, di particolare interesse risulta una ricerca sollecitata dalla Com- missione e che prende a riferimento il periodo che va dal 1961 al 1969, che punta a stabilire in quale misura l’integrazione econo- mica comunitaria rendesse necessaria una disciplina unitaria del- le condizioni di lavoro a livello di contrattazione collettiva e qua- li possibilità giuridiche sussistessero di stipulare contratti collet- tivi europei. L’idea che sottostava a tale studio era che, mancando al tempo un’armonizzazione fra Stati membri sul livello dei salari e quindi dei costi di produzione, la prospettiva di incidere almeno su alcu- ni di questi parametri chiave, attraverso una contrattazione che coinvolgesse la maggior parte degli stessi paesi, avrebbe giovato senza dubbio alla riduzione delle distorsioni della concorrenza nel Mercato comune 8 . La proposta scaturita da questa ricerca non ebbe peraltro alcun seguito immediato, a causa probabilmente dell’impreparazione 7 ROCCELLA – TREU, Diritto del lavoro della Comunità Europea, CEDAM, Padova, 1992, 14. 8 SCHNORR, I contratti collettivi in un’Europa integrata, Riv. It. Dir. Lav., 1993, I, 319- 320.

Anteprima della Tesi di Fabio Burchi

Anteprima della tesi: La contrattazione collettiva europea, Pagina 4

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Fabio Burchi Contatta »

Composta da 101 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2983 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.