Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il settore biologico: un'analisi delle aziende agricole nella comunita montana ''calore salernitano''

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Si assiste, quindi, ad una notevole crescita del numero dei produttori e alla promozione di iniziative nel settore della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti biologici. Questo contesto favorevole allo sviluppo dell'agricoltura biologica trova una particolare spiegazione nella preoccupazione dei consumatori di poter scegliere prodotti sani e più rispettosi dell'ambiente. Tali fenomeni inducono le istituzioni ad un radicale cambiamento del loro atteggiamento nei confronti delle produzioni biologiche ed ecocompatibili. In numerosi paesi europei (Germania, Paesi Bassi) vengono fissati programmi di ricerca nel settore in esame, si procede alla definizione di strumenti legislativi e allo stanziamento di adeguate risorse finanziarie a sostegno dello sviluppo dell'agricoltura biologica. Il primo riconoscimento istituzionale dell’agricoltura biologica viene operato attraverso le norme del regolamento CEE n.2092/91.

Anteprima della Tesi di Imma Iolanda Barrella

Anteprima della tesi: Il settore biologico: un'analisi delle aziende agricole nella comunita montana ''calore salernitano'', Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Imma Iolanda Barrella Contatta »

Composta da 154 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5006 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.