Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

MTV Italia: strategie di coinvolgimento dei giovani glocali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il primo capitolo ripercorre le tappe evolutive del canale americano fino al suo approdo in Italia. In particolare ci si concentrerà sulle strategie di internazionalizzazione che mettono chiaramente in luce come la struttura organizzativa abbia saputo rivedere i propri progetti iniziali man mano che i risultati non erano conformi a quelli previsti. Infatti, come si leggerà di seguito, la prima idea di ingresso sul mercato europeo era quella di creare un unico canale; la risposta dell’audience ha dimostrato che nel Vecchio Continente esistono ancora alte barriere culturali e sociali tali da impedire un impatto omogeneo. Da qui la messa appunto di una nuova strategia di internazionalizzazione, quella secondo cui era necessario creare un canale diverso in ogni comunità culturale e linguistica. Sempre all’interno dello stesso capitolo saranno descritte le diverse vicende che hanno caratterizzato questi quattro anni di vita di MTV Italia e si farà riferimento all’ambiente competitivo con il quale il network si è dovuto confrontare. Nel secondo capitolo saranno, invece, analizzate le strategie di programmazione di MTV Italia. Il primo compito di un network è quello di riempire il proprio palinsesto 3 , coordinando l’offerta con le abitudini di fruizione del target che si intende raggiungere. La variabile “tempo sociale” (Aroldi, 1999, p.23) appare, in questo contesto, di primaria importanza. Verrà descritta la riflessione strategica che induce ad inserire determinati contenuti in specifiche e ben studiate fasce orarie. Naturalmente l’offerta di programmi non si basa esclusivamente sulla massimizzazione dell’audience, ma segue criteri anche diversi quali quello economico e l’identità di rete. Si procederà quindi ad evidenziare il peso relativo di ognuno dei criteri 3 “Schema di programmazione di un canale televisivo o radiofonico” (Grasso-Verga, op. cit., p.83)

Anteprima della Tesi di Massimo Suraci

Anteprima della tesi: MTV Italia: strategie di coinvolgimento dei giovani glocali, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Massimo Suraci Contatta »

Composta da 365 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5560 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.