Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing del largo consumo: la multinazionale Coca Cola

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il merchandising del produttore, un nuovo approccio analitico 14 scaffale per gestire gli acquisti d’impulso e di marca (utilizzabile nella trattativa commerciale). Vi è inoltre la priorità di sottolineare il ruolo di selezionatore dell’offerta industriale, che porta alla rottura dell’esposizione per marca, riducendo così l’effetto visivo e corporate sui consumatori a scapito delle aziende produttrici. A quanto sopra vanno aggiunte le valutazioni in merito alla qualità dello spazio assoluta e determinata dal livello a scaffale. Il livello a scaffale gioca infatti un ruolo fondamentale nella scelta del prodotto da parte del consumatore. Ricerche hanno dimostrato che prodotti spostati da un livello ad un altro sono soggetti a significative variazioni nelle vendite. Nel grafico seguente sono riportate le variazioni nelle vendite di prodotti che sono stati spostati da un livello ad un altro. Ad esempio un prodotto che passa dal primo livello suolo al terzo livello scaffale ha un aumento delle vendite del 100%. 5. 4. 3. 2. 1. Si nota come i livelli a scaffale di maggior effetto per le vendite siano il terzo ed il quarto, corrispondenti alla fascia che parte da 1,10 mt fino a 1,70 mt. Questi delimitano quindi lo spazio qualitativamente migliore secondo la dimensione verticale. La qualità è determinata da aspetti quali una maggior visibilità oggettiva e la possibilità di raggiungere il prodotto facilmente; il consumatore individua prima ciò che è al livello degli occhi e delle mani, per comodità per una certa pigrizia, e non meno determinanti sono le sue caratteristiche fisiche (altezza, vista, mobilità). 1?2 = +30% 2?3 = +50% 1?3 = +100% 2?4 = +20% 4?5 = -20%

Anteprima della Tesi di Igor Mauro Bagnobianchi

Anteprima della tesi: Il marketing del largo consumo: la multinazionale Coca Cola, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Igor Mauro Bagnobianchi Contatta »

Composta da 184 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12203 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.