Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I gruppi di società nel diritto tributario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

giuridica della stessa a ciascuna delle società, formalmente autonome, ma legate da rapporti sia di controllo che di collegamento ed agenti sotto un’unica direzione, quella gestita da una società od altro ente oppure da un vertice individuale. Collegato a quest’ultimo aspetto è il dibattito sulla possibilità di individuare nella società controllante e nei suoi amministratori centri di responsabilità che permettano di superare o, quantomeno, di ridimensionare la personalità giuridica delle società controllate ed i rapporti interorganici che ad esse fanno riferimento (11) . Anche il diritto tributario, come quello civile, non fornisce una definizione di “gruppo di società”, né permette di considerarlo come centro unitario di imputazione dell’obbligazione d’imposta: esso, mediante la tecnica del rinvio alle norme civilistiche oppure dettando una disciplina ad hoc, fa riferimento ai fenomeni del “controllo”, del “collegamento” e della “direzione unitaria” allo scopo di disciplinare specifici profili riguardanti la determinazione del reddito di impresa (ad es., artt. 76, 5° comma e 96, 1° comma, T.U.I.R.) o l’ammontare (11) GAMBINO, Responsabilità amministrativa nei gruppi societari, in Giur. Comm., 1993, I, p. 841 e ss.

Anteprima della Tesi di Giancarlo Dessi

Anteprima della tesi: I gruppi di società nel diritto tributario, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giancarlo Dessi Contatta »

Composta da 248 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10020 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.