Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'attività di intermediazione finanziaria svolta dalle banche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

L’EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA BANCARIA legislazioni nazionali, funzionali alla costituzione di mercati bancario e finanziario unici 1 . In esito a questo processo di riforma le regole fondamentali di rango legislativo si trovano ora concentrate in due testi unici di coordinamento, il Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia (d.lgs. 1° settembre 1993, n. 385 – di seguito TUB) ed il Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria (d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 – di seguito TUF). L’ispirazione comune dei due testi è stata quella di dettare una griglia per quanto possibile scarna di precetti, collocando nella legge esclusivamente dei principi fondamentali di scelta e assegnando alla potestà normativa secondaria del Governo e delle Autorità tutorie la disciplina di dettaglio 2 . La dottrina 3 ha più volte sottolineato gli sforzi che, a partire dal recepimento della II direttiva CEE, il legislatore ha dovuto compiere per effettuare una “ridefinizione sistematica” della materia creditizia in ambito nazionale, imperniata sulle rigide impalcature della legge bancaria del ’36, non più in grado di reggere il confronto a livello internazionale. La necessità di evitare che le banche italiane si trovassero 1 GODANO G., La legislazione comunitaria in materia bancaria, Bologna, IL MULINO, 1996, pp. 36-37 2 BARILE P., Il recepimento della direttiva CEE 89/646 e il testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, in FERRO – LUZZI e CASTALDI (a cura di), La nuova legge bancaria, Milano, GIUFFRÈ, 1996, I, p. 45 3 CAPRIGLIONE F., Il recepimento della seconda direttiva CEE in materia bancaria. Prime riflessioni, in Quaderni di ricerca giuridica della consulenza legale della Banca d’Italia, n. 28, 1993, p. 9

Anteprima della Tesi di Marco Ricci

Anteprima della tesi: L'attività di intermediazione finanziaria svolta dalle banche, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Ricci Contatta »

Composta da 241 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10952 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.