Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La riqualificazione ed il restauro territoriale della Valle dei Laghi e di Cavedine - Trentino Occidentale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 E� possibile verificare una diffusa presenza di aree a verde pubblico: nella maggior parte dei casi esse sono situate a ridosso dei luoghi destinati ad attrezzature sportive o a parco balneare. I parchi balneari si trovano in adiacenza al lago di Terlago, S. Massenza, Lagolo, Lamar e Cavedine (che ha l�area pi� estesa). Essi riguardano principalmente il tempo libero. L�area pi� frequentata � quella di Terlago, anche per la sua vicinanza a Trento; l�area di Cavedine � frequentata soprattutto nei fine settimana, mentre quella di Lagolo, ad un�altitudine elevata, � frequentata solo nel periodo estivo. Il parco o giardino privato o storico con vincolo diretto o indiretto 1 riguarda quei terreni attigui ai castelli od ai palazzi antichi, come nel comune di Lasino. I due Biotopi dell�area di studio riguardano, il primo, una parte del lago di Toblino, e, l�altro, l�area delle Marocche. Aree di interesse archeologico si trovano sparse su quasi tutti i comuni dell�area di studio analizzati: una sola (con reperti preistorici) ha dimensioni piuttosto cospicue e si trova tra i comuni di Cavedine e Lasino. 1.5 Morfologia dell�edificato. (Tav. 8 MORFOLOGIA DELL�EDIFICATO) La morfologia dell�edificato distingue: 1) Nucleo d�origine rilevato nella carta austriaca del 1860 2) Case sparse rilevate nella carta austriaca del 1860 3) Espansione compatta a bassa densit� 4) Espansione non compatta a bassa densit� 5) Case sparse 6) Edificazione filiforme 7) Impianti produttivi isolati 8) Direttrice di espansione di centri e nuclei edificati 9) Margine dell�edificato continuo 10) Margine dell�edificato discontinuo 1 Il vincolo indiretto dal punto di vista legislativo ha questo significato: si tratta di immobili che per la viginanza o per l�uso che si trovano ad avere o per il rapporto che hanno con edifici tutelati dalla legge n� 1089 del 1939 ne �subiscono� a loro volta il vincolo anche se attenuato rispetto all�edificio principale.

Anteprima della Tesi di Michele Bortoli

Anteprima della tesi: La riqualificazione ed il restauro territoriale della Valle dei Laghi e di Cavedine - Trentino Occidentale, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Architettura

Autore: Michele Bortoli Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2178 click dal 20/03/2004.

Disponibile solo in CD-ROM.