Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Operazioni delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace e obblighi di diritto internazionale umanitario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 dibattito sullo scopo dell�applicazione e del rispetto di tale diritto sul piano concreto 13 . Le operazioni istituite dagli organi delle Nazioni Unite rappresentano, in particolare a partire dai primi anni novanta, il principale strumento con il quale vengono affrontate, in maniera concreta, le situazioni di crisi in grado di minacciare la pace e la sicurezza internazionale. Il rapporto che si instaura tra il diritto internazionale umanitario e tali operazioni assume pertanto una nuova configurazione: se in origine regnava sulla questione una malcelata diffidenza, ora gli stessi dispositivi messi in atto dagli organi delle Nazioni Unite per far fronte alle situazioni di crisi mirano espressamente a garantire il rispetto delle norme di diritto internazionale umanitario. Sicuramente questo � un passo in avanti di grande interesse, tale da dimostrare che la missione principale delle Nazioni Unite non � esclusivamente quella di garantire il rispetto dello jus contra bellum, ma oramai anche dello jus in bello. E� di rilevante interesse, quindi, verificare fino a che punto le norme di diritto internazionale umanitario siano effettivamente rispettate nell�ambito delle operazioni per il mantenimento della pace condotte sotto l�autorit� ed il controllo delle Nazioni Unite e, in particolare, sia nell�ambito delle Nazioni Unite sia nell�ambito della sovranit� nazionale. Proprio quest�ultimo problema � Stato oggetto di ampi dibattiti dottrinali che hanno contribuito a dare un inquadramento generale del fenomeno. Da un lato vi � Stato l�ampliamento del difficile e controverso ambito di controllo del rispetto delle norme di diritto internazionale umanitario, che ha incoraggiato la creazione di istituzioni quali i tribunali penali internazionali ad hoc e la Corte Penale Internazionale; dall�altro non commentares � propos de la Circulaire du Secretaire g�n�ral des Nations Unies du 6 aout 1999�, in International Review of the Red Cross, n.836, 1999, p.795-804. 13 �[�] it is the scope of the application of international humanitarian law in any given context which is still debatable�, SHRAGA, �The United Nations as an actor bound by international humanitarian law�, in CONDORELLI, LA ROSA, SCHERRER (a cura di), op. cit., p.319 ss.

Anteprima della Tesi di Gian Luca Beruto

Anteprima della tesi: Operazioni delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace e obblighi di diritto internazionale umanitario, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Gian Luca Beruto Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7881 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.