Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Patologie e rimedi dal diario inedito di Federico Grill, banchiere tedesco nella Messina dell'Ottocento

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Suona inoltre consentanea la parola “grille” in tedesco che è in definitiva il “grillo” italiano. Tuttavia Federico Grill doveva considerarsi ampiamente tedesco già da più di una generazione, e non possiamo dire che il suo trasferimento in Italia fosse dovuto ad un istintivo richiamo delle antiche radici di famiglia ma piuttosto, e più plausibilmente, alla fertile congiuntura economica che la città dello Stretto poteva offrire agli inizi del diciannovesimo secolo. Al suo arrivo la città godeva del “libero ed amplissimo salvacondotto, facoltà e permesso di trasferirsi da qualunque parte del mondo e stabilirsi in Messina, d’immettervi mercanzie e derrate di ogni genere; di trafficarvi, abitare con le loro famiglie ... senza molestia alcuna ... sotto pretesto di diversa religione .... a condizione però che vivano quietamente senza dare scandalo 1 ”. Il porto diveniva centro nodale di import-export agevolato dal cambio marittimo, dal fiorire delle società per azioni e delle banche private, sino alla fondazione nel 1862 di una sede della Banca Nazionale del Regno, prova eloquente dell’ampio volume d’affari dell’economia peloritana. Sorvolando sull’ampio e 1 La citazione è ripresa dall’Editto reale per lo stabilimento [...] del Porto Franco della città di Messina stampato a Napoli nel 1784 e riportato parzialmente in S. BOTTARI, Gli operatori commerciali stranieri a Messina nel secolo XIX, in Scritti in onore di Vittorio Di Paola, Messina, Circolo Filatelico Numismatico Peloritano di Messina, 1985, p. 19.

Anteprima della Tesi di Luigi Giacobbe

Anteprima della tesi: Patologie e rimedi dal diario inedito di Federico Grill, banchiere tedesco nella Messina dell'Ottocento, Pagina 4

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Luigi Giacobbe Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 846 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.