Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il giornalismo investigativo in Italia: il caso Lockheed

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Certo, si � trattato di una periodo breve e irripetibile, un unicum nel quale stampa, opinione pubblica e sfera politica hanno collaborato per avviare un concreto programma di riforma delle istituzioni. L�ideale del �giornalismo civile� si � poi perfettamente combinato, al Corriere, con la direzione di Ottone, con il suo giornalismo �anglosassone� fatto di notizie riportate con precisione ed imparzialit�. Pansa, nel suo �bestiario�, ricorda come fosse �un guerriero vero, quel pazzo di Piero Ottone�. In quel periodo, nel quale la vita politica italiana � contraddistinta da un continuo susseguirsi di scandali, sulle pagine del Corriere trovano spazio numerose inchieste giornalistiche. Una di queste, tra le pi� riuscite, viene condotta in occasione dello scandalo Lockheed, uno dei tanti casi di corruzione politica di cui � costellata la storia del nostro Paese. L�inchiesta la svolgono insieme proprio Giampaolo Pansa e Gaetano Scardocchia, con l�aiuto di un giovane cronista, Pierluigi Franz. Ricorda Pansa al suo amico: �Quando scrivemmo a quattro mani l�inchiesta sulla Lockheed, fu il nostro, tuo e mio, protoscandalo tangentizio. Disseppellito pezzo per pezzo, con l�aiuto di quella giovane volpe del Pierluigi Franz. Il quale Franz guatava anche te ringhiando: Come? Non siete mai stati in una cancelleria di un tribunale? Non sapete consultare l�archivio di una camera di commercio? Ma allora che giornalismo investigativo pretendete di fare?�. E� una grande inchiesta, quella �sulla Lockheed�, che fa molto parlare di s�. I giornalisti del Corriere riescono ad anticipare nelle proprie indagini le conclusioni a cui giunger� la magistratura solo qualche giorno pi� tardi, e su loro stessa sollecitazione. Non che il resto delle stampa resti a guardare: sono molti i giornalisti, di quotidiani e periodici, che vengono sguinzagliati a seguire le tracce che le tangenti hanno lasciato nel loro percorso dall�America all�Italia. Tuttavia, l�inchiesta svolta dal Corriere � la pi� veloce, la pi� nitida per la metodologia seguita nell�indagine, e per il significato che essa assume agli occhi dell�opinione pubblica. �La stampa � pi� rapida�, commenta Alberto Sensini in un fondo apparso in quei giorni sul Corriere, come a dire che i giornalisti hanno dimostrato di essere rimasti fra i pochi �garanti� del corretto funzionamento delle istituzioni, in grado di segnalare al cittadino quando esse non funzionano a dovere. Pansa termina, per�, il suo �bestiario� con toni pessimistici:

Anteprima della Tesi di Francesco Abiuso

Anteprima della tesi: Il giornalismo investigativo in Italia: il caso Lockheed, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Francesco Abiuso Contatta »

Composta da 221 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6393 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.