Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I complessi processi decisionali e i riflessi sul comportamento del consumatore nel contesto di marketing

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 motivi di separazione. Dagli anni �80 si assiste tuttavia ad un processo di progressiva convergenza delle ricerche su giudizio e decisione. Per decidere, un individuo deve trovarsi di fronte ad una serie di possibilit� o opzioni; ogni decisione, il cui esito non � prevedibile con assoluta certezza, comporta un rischio. La maggior parte delle scelte che effettuiamo nel corso della nostra esistenza non sono ponderate, o sono scelte sulle quali non ci siamo soffermati ad individuare delle alternative da valutare con cura secondo determinati criteri. Ci� significa che pur facendo continuamente delle valutazioni, la possibilit� di decidere in maniera ponderata si presenta in un numero molto limitato di occasioni. Quello che noi facciamo solitamente, infatti, � effettuare innumerevoli scelte �in maniera automatica�, cio� per lo pi� automatiche che non riguardano solo aspetti della vita quotidiana, come l�acquisto tra diversi prodotti in un supermercato o quelle ordinarie prima di andare a lavoro, ma anche decisioni importanti. Tutto ci� sembrerebbe denunciare l�esistenza di un aspetto di irrazionalit� nel comportamento decisionale degli individui. In realt�, gli automatismi osservati nella decisione garantiscono un risparmio di risorse cognitive e consentono al decisore di risparmiare tempo nel prendere una decisione. Se ci comportassimo secondo quanto affermato da economisti e scritto nei testi di teoria della decisione, dovremmo utilizzare una procedura decisionale molto semplice ed efficace, o comparare le diverse alternative, valutando per ciascuna di esse il grado di attrattivit� e scegliere quella che presenta un grado pi� elevato. I compiti decisionali sono strutturalmente pi� complicati e la procedura richiede

Anteprima della Tesi di Mara Micheletti

Anteprima della tesi: I complessi processi decisionali e i riflessi sul comportamento del consumatore nel contesto di marketing, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mara Micheletti Contatta »

Composta da 162 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10067 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.