Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'opinione pubblica come ''stakeholder'' emergente; pressioni sociali su Nike e Reebok e strategie di risposta

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.1 Corparate social responsibility (CSR) 1.1.1 Definizioni di CSR Il concetto di responsabilità sociale è variato molto nel tempo in conseguenza dei cambiamenti avvenuti nelle tecnologie di produzione e soprattutto a causa della sempre crescente sensibilità della società ai comportamenti delle imprese che in essa operano. Una spinta rilevante è naturalmente dovuta anche all’avvento delle nuove tecnologie, Internet in primis; attraverso il World Wide Web è possibile acquisire informazioni in tempo reale riguardo a determinati comportamenti, positivi o negativi che siano, di aziende rilevanti. Per una persona media nel 1990 la principale fonte di informazioni sulle aziende erano i media, tv e stampa, mentre oggi è internet che ha preso il sopravvento. Molti siti Internet ospitano comunità di consumatori consapevoli, o piccoli azionisti che condividendo informazioni e valori, coordinano azioni di protesta come boicottaggi, shareholder activsm. In letteratura sono numerose le definizioni di responsabilità sociale II ; il primo contributo rilevante è quello di Bowen (1953) III , il quale sottolinea, per le decisioni aziendali, oltre ai risultati economici anche l’importanza delle conseguenze che determinate scelte hanno sulla società. La responsabilità sociale di impresa è “Il dovere di perseguire quelle politiche, prendere quelle decisioni, che sono desiderabili in funzione degli obiettivi e dei valori riconosciuti dalla società”. Anche il World Business Council for Sustainable Development IV definisce CSR come: “Il continuo impegno dell’ azienda a comportarsi in maniera etica e a contribuire allo sviluppo economico, migliorando la qualità della vita dei dipendenti e delle loro famiglie, della comunità locale e più in generale della società”. II Si veda: Tencati A., Sostenibilità impresa e performance: un nuovo modello di evaluation and reporting, EGEA, Milano, 2002; Perrini F., Responsabilità sociale dell’impresa e finanza etica, EGEA, Milano, 2002. III Bowen H., Social responsibilities of the businessman, New York, Harper & Row, 1953. IV Si veda il sito web www.wbcsd.ch

Anteprima della Tesi di Francesco Bottino

Anteprima della tesi: L'opinione pubblica come ''stakeholder'' emergente; pressioni sociali su Nike e Reebok e strategie di risposta, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Francesco Bottino Contatta »

Composta da 160 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2970 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.