Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi mediante LCA e valutazione economica dei trasporti nella città di Padova

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 culturali attraverso le quali può essere filtrata la valutazione del danno. Inoltre viene descritto lo schema di calcolo che opera all’interno del codice SimaPro 5.0, che rappresenta lo strumento scientifico utilizzato per la realizzazione dei calcoli dello studio vero e proprio e vengono descritte le modifiche effettuate sul metodo Eco- Indicators 99 per considerare elementi e situazioni altrimenti trascurate; le modifiche che sono state inserite riguardano la stima dei costi di uso e manutenzione, il consumo di acqua, i danni alla salute umana derivanti dagli incidenti stradali e, per quanto riguarda l’automobile, è stato considerato inoltre anche il tempo perso da ogni singolo conducente a causa della congestione e della ricerca del parcheggio.. Nel Capitolo Due è descritta, innanzitutto, la normativa europea in materia di regolamentazione delle emissioni e dello smaltimento delle varie tipologie di veicoli, che sono state prese in considerazione all’interno dello studio. Sono state evidenziate le linee guida della politica europea riguardanti la realizzazione entro un breve periodo di tempo di un sistema di trasporti sostenibile, ponendo particolare attenzione sugli strumenti che la Comunità Europea intende sfruttare per realizzare tale obiettivo. Successivamente è posta l’attenzione sulla definizione e l’individuazione dei costi esterni, o esternalità, collegate ai trasporti su strada che caratterizzano il traffico urbano delle città: si specifica il concetto di esternalità e le difficoltà che possono essere incontrare nella loro valutazione e vengono descritte le varie tipologie di costi esterni causati dal traffico urbano. Il Capitolo Due descrive, quindi, gli aspetti più rilevanti in merito alle politiche di intervento ed alle tecnologie attualmente disponibili il governo e la gestione della mobilità e delle sue problematiche: questi aspetti rappresentano, infatti, la base informativa e tecnica per rendere attuali ed effettivamente realizzabili le ipotesi su cui si sviluppa il successivo capitolo Cinque. Infine, nello stesso Capitolo Due, si accenna alle linee strategiche di sviluppo del sistema dei trasporti della città, individuate dall’amministrazione comunale di Padova; questo allo scopo di fornire gli aspetti quantitativi che avvalorano le scelte effettuate nelle ipotesi dello scenario 2010.

Anteprima della Tesi di Nicolo Fantin

Anteprima della tesi: Analisi mediante LCA e valutazione economica dei trasporti nella città di Padova, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Nicolo Fantin Contatta »

Composta da 405 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2792 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.