Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Impatto del carrier sensing e della Fresnel zone in reti locali wireless ad hoc 802.11

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1: Introduzione alle reti wireless 1.2 Configurazione di una WLAN 6 nodi della rete lontani e non appartenenti allo stesso raggio di copertura, infatti ogni nodo della rete compie funzioni di routing dei pacchetti (reti wireless ad hoc multi-hop). Questo tipo di reti sono particolarmente adatte ad ambienti circoscritti ed in situazioni nelle quali è richiesta la presenza di reti locali temporanee come il reperimento delle informazioni in zone colpite da calamità naturali. 1.3 Livelli fisici nelle WLAN Una suddivisione delle reti wireless può essere fatta anche a livello fisico a seconda della tecnologia adottata nella realizzazione della trasmissione dei dati. Le tecnologie presenti oggi sono: ♦ Narrowband Microwave LAN: reti wireless che utilizzano una banda limitata di frequenze radio. L’utilizzo di questa tecnica è subordinato alle normative vigenti in ogni stato poiché la banda di frequenze utilizzata è sottoposta al rilascio di licenze al fine di evitare, all’interno di definite aree geografiche, interferenze tra i vari sistemi. Di solito il sistema Narrowband viene utilizzato per trasmissione dati, voce e video. ♦ Spread Spectrum LAN: reti wireless che utilizzano la banda larga di frequenze radio ISM (Industrial, Scientific and Medical) tra i 900 MHz e i 2.4 GHz. Esse sono state sviluppate inizialmente in ambito militare per ottenere sistemi di comunicazioni particolarmente sicuri in cui le frequenze sono riassegnabili. L’idea di base di questa metodologia di trasmissione è quella di estendere il messaggio da trasmettere su una vasta banda in modo da rendere più difficile la presenza di interferenze e di intercettazioni. Le reti wireless attuali utilizzano due tecniche di trasmissione “a banda larga” chiamate Frequency Hopping Spread Spectrum (FHSS) e la più

Anteprima della Tesi di Paolo Longo

Anteprima della tesi: Impatto del carrier sensing e della Fresnel zone in reti locali wireless ad hoc 802.11, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Paolo Longo Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1778 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.