Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La scoperta della cultura Rom come mezzo per un'integrazione possibile: una ricerca sui minori Rom di Messina

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 § 1.3 La mia prima esperienza al campo: paure e impressioni…”qualcosa non va” Se devo proprio essere sincera, la mia prima esperienza al campo nomadi fu traumatica. In attesa del fatidico giorno ripensai a tutto ciò che avevo vissuto fino ad allora e mi assalirono molti dubbi e interrogativi inquietanti. Chi ero io per entrare nel loro mondo, appropriarmi di qualcosa ed uscirne, forse senza neanche dire grazie? In nome di quale motivazione, con quale diritto mi permettevo di entrare in una società che stava attraversando un periodo di crisi per ritrovare se stessa? Provai nella mia mente a capovolgere la situazione e ad immaginare qualcuno che stesse ad osservarmi e scrutarmi per alcune ore: ero sicura che non sarei mai riuscita ad accettarlo, nonostante vi potessero essere delle motivazioni scientifiche molto importanti, mi sarei sentita deturpata della mia libertà. Allora cosa dovevo fare? Cosa avrei detto in quei momenti? Come mi dovevo comportare? Come mi avrebbero accolto? Che opinione si sarebbero fatti di me, sarei stata sempre un’intrusa per loro o si sarebbe instaurato qualche legame? La notte prima la passai insonne e le paure non se ne andarono nemmeno quando il giorno dopo feci per la prima volta il mio ingresso al campo insieme ai volontari della Caritas. I Rom erano quasi tutti fuori dalle baracche, ognuno impegnato nelle proprie attività quotidiane, ma tutti avevano gli occhi puntati su di me. Iniziai in silenzio il giro del campo assieme a Graziano e a suor Gabriella ma non riuscii a focalizzare l’attenzione su un unico aspetto, cioè quello che più mi interessava,

Anteprima della Tesi di Manuela Allegra

Anteprima della tesi: La scoperta della cultura Rom come mezzo per un'integrazione possibile: una ricerca sui minori Rom di Messina, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Manuela Allegra Contatta »

Composta da 191 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11228 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.