Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'industria della motocicletta: il caso Honda Italia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 storico, frenando la produzione così come le importazioni: dopo diversi anni in cui la produzione italiana aveva superato il milione di unità , nel 1993 scese a soli 685 mila pezzi. Contemporaneamente le immatricolazioni, che pochi anni prima erano state poco meno di 240 mila, nello stesso anno erano scese a 80 mila. Soltanto il mercato dei ciclomotori, da sempre di importanza fondamentale per l’industria italiana delle due ruote, era stato risparmiato, e si manteneva su livelli discreti, seppure lontani da quelli degli anni d’oro (815 mila pezzi venduti nel 1980, solo 450 mila nel 1993). A dare nuovo impulso al mercato delle due ruote è stata una “invenzione” di Yamaha: il cosiddetto “maxiscooter”, scooter di grossa cilindrata (dapprima di 125 centimetri cubici, subito cresciuti a 150 o 250 per permettere l’uso dell’autostrada, e che oggi hanno raggiunto i 650 cc), di generose dimensioni e prestazioni, pensato per un utilizzo turistico o come puro mezzo di trasporto casa-ufficio grazie alla grande protettività. Dal suo arrivo sul mercato italiano, quello che in Europa ha mostrato il maggiore gradimento verso questo prodotto, nel 1996, le immatricolazioni sono cresciute ad un ritmo vertiginoso: da 91 mila a 123 mila l’anno seguente, raddoppiate nel 1998 (238 mila), per toccare nel 2000 le 524 mila. Di queste, 399 mila erano scooter di cilindrata compresa tra 50 e 250 cc. 7 7 Fonte Ancma

Anteprima della Tesi di Guido Scanagatta

Anteprima della tesi: L'industria della motocicletta: il caso Honda Italia, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Guido Scanagatta Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4696 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.