Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le teorie dichiarate e le pratiche delle partnership locali. Il caso S.O.N.A.R.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 ampio la propria cittadinanza (vedi anche Negri e Saraceno 2000). Nel fronteggiare questi fenomeni i singoli Stati nazionali e i loro sistemi di Welfare si sono trovati ad affrontare un insieme di crescenti difficoltà. Rispetto alla multidimensionalità del fenomeno sopra esposto, la strutture “classiche” del policy making nazionale sembrano essere inadeguate. Proprio la struttura dei government nazionali non è che in grado di vedere solo una parte dei problemi e, di conseguenza, di fornire una parte delle risposte, la cui efficacia è poi un altro tema di dibattito. Proprio l’agire su dimensioni diverse diventa critico per le autorità pubbliche.Si pensi a proposito alle difficoltà che i singoli Stati nazionali hanno dovuto affrontare rispetto ai problemi posti da un’economia che è soggetta a forze opposte che contemporaneamente spingono verso fenomeni di globalizzazione e localizzazione. Il raggio di intervento della politica pubblica è allo stesso troppo “lungo” per gestire fenomeni che hanno caratteristiche specificatamente locali, e troppo “corto” per regolare processi che assumono dimensioni transnazionali fino a divenire praticamente globali. E’ emersa così la necessità di sviluppare nuovi approcci ai problemi sociali, in grado di reimpostare in maniera più efficace ed efficiente i rapporti tra i diversi livelli di government (dal livello locale fino a quello transnazionale, ad esempio europeo) e tra le diverse sfere di intervento (sociale, economica e politica). I percorsi e le forme della governance in Europa sono stati così rivoluzionati in almeno tre dimensioni (Benington, 2001 ): • Cambiamento dei rapporti tra i livelli, regionale, nazionale e sovra- nazionale dello Stato; incremento della portata, delle competenze e dell’influenza dell’Unione Europea; la costituzione di nuove istituzioni di governance e amministrazione regionale e il rafforzamento dei rapporti con i networks delle autorità locali; • Cambiamento delle relazioni tra attori e istituzioni appartenenti alle sfere dello Stato, del mercato e della società civile con l’attraversamento e la

Anteprima della Tesi di Ivano Visconti

Anteprima della tesi: Le teorie dichiarate e le pratiche delle partnership locali. Il caso S.O.N.A.R., Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Ivano Visconti Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 580 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.