Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Apprendimento e motivazione allo studio negli studenti universitari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

L’approccio metacognitivo 15 4. LE STIME METACOGNITIVE Un interessante settore dell’approccio metacognitivo, che intreccia conoscenza metacognitiva e processi di controllo, è quello delle stime metacognitive. Le stime metacognitive, dette anche processi di previsione, sono giudizi soggettivi relativi alle personali capacità di riuscita in una particolare attività (De Beni, Moè 2000). Nell’accostarsi ad un compito, infatti, spontaneamente si fanno previsioni su come sarà la propria performance, e accade anche di modificare la previsione sui risultati dell’azione nel corso del suo svolgimento (Cornoldi 1995). Le previsioni si differenziano, oltre che per la richiesta, per il momento in cui sono espresse, cioè prima, durante o dopo l’esecuzione del compito; nel caso di un compito di memoria la predizione cambia a seconda che avvenga durante la fase di acquisizione, di mantenimento o di recupero dell’informazione (De Beni, Moè 2000), come esemplificato in figura 1.4. ACQUISIZIONE MANTENIMENTO RECUPERO EOL JOL PTR PTR FOK Post – dizione Figura 1.4 Esemplificazione di processi metacognitivi di controllo di previsione o revisione riferiti alle diverse fasi di un compito di memoria. (Mazzoni e Cornoldi 1991). Prima della fase di acquisizione vera e propria si può chiedere ai soggetti di prevedere la facilità di apprendimento del materiale presentato (Ease of Learning, EOL); si può chiedere di giudicare il grado di apprendimento o di conoscenza, cioè la probabilità di ricordare durante o alla fine del processo di memorizzazione (Judgment of Learning, JOL) (vedi in Kelemen 2000).

Anteprima della Tesi di Michele Poletti

Anteprima della tesi: Apprendimento e motivazione allo studio negli studenti universitari, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Michele Poletti Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10169 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.