Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I frammenti di Sempronio Asellione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 La presenza di quest’ultimo a Numanzia va fatta risalire agli anni 134-133, poiché fu in questi anni che Scipione diresse le operazioni in Spagna. Asellione “prese a scrivere – sotto il titolo di Res Gestae o Historiae- le esperienze del periodo storico che aveva egli stesso vissuto, dai precedenti della guerra numantina, 134 a.C., sino al 90 a.C. circa”. 2 Il Peter, nella sua introduzione, aggiunge ulteriori elementi: egli dice che dal fatto che i suoi libri arrivassero all’anno 91 circa si può dedurre che si fosse dedicato alla storia nell’estrema vecchiaia e in pochissimi anni; dovette nascere, pertanto, prima del 150 (ma difficilmente si può risalire oltre l’anno 160) e sembra che le storie siano state scritte tra gli anni 90 e 80. Con questa cronologia concorda anche Cicerone che, se da un lato lo indicò come successore di Celio Antipatro, dall’altro lo citò per rimproverarne il languore e l’inesperienza. Sempronio Asellione ebbe l’intenzione di trattare “non solo le vicende esterne, ma i fatti della politica interna, di tutto indagando le cause, con vedute morali e patriottiche e con intendimenti scientifici di cui è facile ravvisare la diretta influenza di Polibio”. 3 Egli, dunque, “propugnò la necessità di ricercare le ragioni degli avvenimenti.[…] Evidentemente egli è il primo storico romano che risenta l’influsso di Polibio, da lui conosciuto 2 Cfr. nota precedente. 3 Cfr. nota precedente.

Anteprima della Tesi di Giovanni Fierro

Anteprima della tesi: I frammenti di Sempronio Asellione, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giovanni Fierro Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1854 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.