Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Deducibilità dei costi dal reddito d'impresa: il principio dell'imputazione al conto economico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 variazioni in aumento o in diminuzione derivanti dall’applicazione dei criteri stabiliti nelle disposizioni del TUIR. Tale principio sancisce senza dubbio una “necessaria liaison fra il risultato di esercizio (derivante dal conto economico redatto a fini civilistici) e la determinazione del reddito d’impresa”. 2 Nella pratica, può accadere che, nel bilancio civilistico, alcune componenti di reddito siano valutate secondo criteri differenti rispetto a quelli fiscali: e, in tal caso, dovranno essere operate, nella dichiarazione dei redditi, corrispondenti variazioni rispetto al risultato civilistico. Si tratta, evidentemente, di adeguamenti imposti dalla legge, che l’imprenditore-contribuente deve operare al momento della stesura della dichiarazione dei redditi. Essi consistono, in particolare, in elaborazioni tecniche dei dati economici che sono stati accertati nel conto economico del bilancio civilistico. Le variazioni in parola possono o accrescere il reddito fiscale rispetto al risultato civilistico (in tal caso le variazioni risultano “in aumento”) ovvero diminuirlo (in questo caso si tratta di variazioni “in diminuzione”). La dichiarazione dei redditi non espone, di conseguenza, le singole componenti reddituali positive e negative, ma solamente le variazioni relative agli elementi reddituali che sono oggetto – in sede fiscale – di un trattamento diverso rispetto a quello previsto ai fini civilistici. 2 C. PINO, Gestione o eliminazione delle interferenze fiscali sul bilancio?, in Corr. trib., 2002, p. 3985.

Anteprima della Tesi di Gianluca Trappolini

Anteprima della tesi: Deducibilità dei costi dal reddito d'impresa: il principio dell'imputazione al conto economico, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gianluca Trappolini Contatta »

Composta da 203 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11510 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.