Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'integrazione dei sistemi di post-trading in Europa: un'analisi economica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il post-trading attuale 16 obbligazioni vengono prodotte e inviate al regolamento con un certo ritardo rispetto all’arrivo della conferma). I mercati azionari possono servirsi di una controparte centrale (CCP) che svolge le funzioni di clearing house, ovvero che, come nel mercato dei derivati, si interpone contrattualmente fra compratori e venditori di azioni attraverso il processo della “novazione”. In conseguenza di ciò, i compratori e venditori interagiscono direttamente con la CCP e rimangono anonimi gli uni agli altri. Il ruolo della CCP può prevedere la funzione di compensazione multilaterale (netting 4 ). Grazie a questo servizio, ogni partecipante agli scambi presenta un’esposizione unificata e netta nei confronti della cassa facilitando in tal modo la gestione dei trasferimenti azioni/denaro e riducendo l’esposizione al rischio di credito, i requisiti dei margini e i bisogni di liquidità di compratori e venditori. Nelle operazioni internazionali, l’accesso ai servizi delle CCP sono quasi sempre indiretti e generano costi ulteriori nel servizio di intermediazione prestato dai membri. Spesso agli operatori internazionali non vengono estesi i servizi di compensazione multilaterale ricordati in precedenza; ξ regolamento delle negoziazioni (settlement): consiste nella consegna dei titoli e nel pagamento del controvalore monetario fra compratore e venditore 5 . Quest’ultima operazione può avvenire direttamente presso il sistema di regolamento, ma più spesso viene condotto attraverso un intermediario bancario o direttamente mediante il sistema dei pagamenti. La consegna dei titoli si effettua presso il CSD o il ICSD. Poiché in molti sistemi i titoli sono immobilizzati e oggi sono sempre più spesso dematerializzati presso un singolo CSD, la consegna avviene attraverso scritture contabili. Spesso il regolamento può dichiararsi concluso solo dopo che il trasferimento della proprietà delle azioni sia stato formalmente registrato. Molti CSD offrono la registrazione come servizio addizionale. 4 Vedi Box 1.4. 5 Le procedure che consentono unicamente che le azioni siano trasferite al compratore in cambio del pagamento ricevuto dal venditore, sono note come procedure di “Delivery Versus Payment” (DVP).

Anteprima della Tesi di Marco Scivittaro

Anteprima della tesi: L'integrazione dei sistemi di post-trading in Europa: un'analisi economica, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Scivittaro Contatta »

Composta da 235 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1267 click dal 18/05/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.