Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Business Combinations e Impairment Test: il caso Entrium - Bipop

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Business Combinations e Impairment Test: il caso Entrium-Bipop. 14. Definizioni e livelli di valore: l’introduzione del Fair Value Gli International Accounting Standards portano una rivoluzione storica nella rappresentazione del bilancio e del valore: essi introducono, infatti, il cosiddetto fair value (o valore equo secondo la traduzione italiana delle direttive comunitarie), che gli IAS definiscono come “il corrispettivo al quale un’attività può essere scambiata, o una passività estinta, tra parti consapevoli e disponibili in un’operazione fra terzi” 8 . In altre parole, si propone una contabilità a valori di mercato, che sorpassa il principio storico del “costo” e rivaluta il principio della rilevanza nell’informazione contabile. Il principio della prudenza, in ogni caso, rimane fondamentale, costituendo tuttavia non più un fine a se stesso, ma un vincolo entro il quale rappresentare la sostanza dei fenomeni economici. Cerchiamo, dunque, di collocare più precisamente il concetto di fair value sulla scala del valore, chiarendone il rapporto con l’attuale realtà italiana. Standard di Valore Si può affermare che il fair value di cui parlano gli IAS (in particolare a proposito di Impairment Test nello Standard n. 36) si identifica con il concetto di Valore per l’Investitore Strategico per le seguenti motivazioni: ™ l’Impairment riguarda soprattutto gli Intangibili acquisiti (specifici, generici e Goodwill) e quelli prodotti internamente, ovvero elementi contenuti nel prezzo pagato da un investitore strategico che si aspetta di poterli recuperare nel tempo attraverso i flussi generati dall’impresa, legati anche alle sinergie realizzabili; 8 Regolamento (CE) 1725/2003 della Commissione, Principio Contabile Internazionale n.36, paragrafo 5- Definizioni

Anteprima della Tesi di Alessandro Lazzati

Anteprima della tesi: Business Combinations e Impairment Test: il caso Entrium - Bipop, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alessandro Lazzati Contatta »

Composta da 307 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5154 click dal 25/05/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.