Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le prime due sillogi di Geoffrey Hill: nascita e maturazione di una poetica della religione, della storia e del linguaggio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 sforzo maggiore. Non c’è più una fede dogmatica nei confronti dell’escatologia e nella promessa di resurrezione la cui unica preoccupazione è quella di stabilire un dialogo con Dio; ora l’inquietudine del poeta nasce dal divario tra le parole, che hanno perso il loro potere di rivelazione, ed il mondo. Tale presa di coscienza della degenerazione del linguaggio è il punto di partenza della riflessione poetica di Geoffrey Hill, poiché come egli asserisce in un’intervista “every fine and moving poem bears witness to this lost kingdom of innocence and original justice. […] The history of the creation and the debasement of words is a paradigm of the loss of the kingdom of innocence and original justice” 3 . Partendo da Eliot, ma discostandosi dalla sua specifica riconciliazione con il Cristianesimo, Hill mette in discussione l’autorità della religione e al contempo, analizzando il senso degli eventi cruciali della storia, mette in discussione anche l’autorità della coscienza morale dell’individuo e dello stesso poeta. 3 “Ogni toccante poesia ben fatta porta testimonianza del regno perduto dell’innocenza e della giustizia originaria. […] La storia della creazione e della degradazione delle parole è il paradigma della perdita del regno dell’innocenza e della giustizia originaria.”: Haffander, J., Viewpoints: Poets in Conversation, London, Faber and Faber, 1981, p. 88

Anteprima della Tesi di Paola Casarini

Anteprima della tesi: Le prime due sillogi di Geoffrey Hill: nascita e maturazione di una poetica della religione, della storia e del linguaggio, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Paola Casarini Contatta »

Composta da 197 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1306 click dal 14/06/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.