Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto di un banco prova per sistemi di iniezione Diesel ad alta pressione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1. La combustione per autoaccensione - 1.4 Le fasi della combustione Pagina - 5 - 1.4 Le fasi della combustione Per meglio comprendere la fenomenologia del processo di combu- stione si è soliti compiere un’analisi per fasi, distinguibili per carat- teristiche fisico-chimiche ed evoluzione temporale. 1.4.1 Il ritardo d’accensione Rappresenta un fenomeno importante nello studio della combustio- ne nei motori Diesel e viene definito in maniera diversa a seconda delle tecniche sperimentali usate per rilevarlo. L’inizio dell’evento viene generalmente fissato in corrispondenza dell’apertura dell’iniettore, individuata mediante un trasduttore di spostamento, che fornisce l’istante di alzata del relativo ago. La fine, invece, coincide con l’avvio della combustione, che può essere de- terminato con diverse tecniche, la più semplice ed utilizzata delle quali prevede l’individuazione, sul diagramma delle pressioni nel ci- lindro, dell’istante in cui l’incremento di pressione, dovuto alla com- bustione, fa staccare la curva delle pressioni (tipicamente dell’1%) da quella che si ottiene nel caso di motore trascinato. L’importanza della valutazione del ritardo non risiede nel fatto che esso sia di per se stesso nocivo, ma perché è causa della successiva fase di combustione premiscelata, che si svolge quasi a volume co- stante (pistone vicino al punto morto superiore), ed è legata al ren- dimento termico, il quale raggiunge il massimo valore, a parità di rapporto di compressione, quando il calore è introdotto nel sistema a volume costante, ma risulta dannosa per la conservazione del motore e per la rumorosità di combustione. Dalla quantità di carica premiscelata formatasi durante il ritardo, di- pende la velocità di incremento della pressione ed il suo massimo va- lore raggiunto, i quali influenzano la rumorosità di funzionamento,

Anteprima della Tesi di Alberto Castellani

Anteprima della tesi: Progetto di un banco prova per sistemi di iniezione Diesel ad alta pressione, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alberto Castellani Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3608 click dal 07/07/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.