Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'impatto della sicurezza nelle comunicazioni vocali su rete IP: misure prestazionali e comparazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 2: VoIP (Voice over IP) 3 2. VoIP (Voice Over IP) Il VoIP è l’insieme di tecnologie volte a digitalizzare, comprimere e convertire la voce in pacchetti IP per trasmetterli attraverso reti IP. Quando i pacchetti IP che contengono dati relativi alla voce vengono inviati sulla rete, due fattori contribuiscono alla percezione della qualità della voce da parte degli utenti coinvolti nella conversazione: 1) il ritardo della voce da un capo all’altro della comunicazione; 2) il degrado della qualità della voce. Il primo problema è dovuto essenzialmente alle caratteristiche della rete Internet che è, in generale, connectionless, contrapposta alla rete telefonica convenzionale che è connection oriented. Un servizio connection oriented stabilisce un vero e proprio canale fisico tra i due utenti in cui scorrono tutti i dati trasmessi, che arrivano nello stesso ordine in cui sono partiti. Il servizio connectionless invece fa sì che ogni pacchetto viaggi indipendentemente dagli altri, lungo percorsi stabiliti dai router che scelgono di volta in volta quello migliore tramite algoritmi di routing che determinano il percorso più breve e il meno congestionato; quindi non è garantito l’arrivo in ordine dei pacchetti visto che possono prendere strade diverse più o meno congestionate, né tantomeno l’arrivo del pacchetto visto che lungo il tragitto esso può perdersi. In una rete a pacchetto come Internet è comunque possibile simulare un “circuito virtuale”, come se creassimo un canale fisico all’interno del quale viaggiano i pacchetti IP, ottenendo un servizio connection oriented e affidabile: questo servizio è dato dal protocollo TCP (Transmission Control Protocol). Il degrado della qualità della voce è invece dovuto a fattori quali perdita di pacchetti, jitter (varianza del ritardo), algoritmi di compressione della voce, qualità dei trasduttori (microfono e altoparlanti) e algoritmi di cancellazione dell’eco. La raccomandazione ITU-T G.114 suggerisce i seguenti limiti di tempo per le trasmissioni one-way: • 0 – 150 ms: accettabile per la maggior parte delle applicazioni; • 150 – 400 ms: accettabile per connessioni internazionali;

Anteprima della Tesi di Massimo Boccali

Anteprima della tesi: L'impatto della sicurezza nelle comunicazioni vocali su rete IP: misure prestazionali e comparazioni, Pagina 3

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Massimo Boccali Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2264 click dal 16/07/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.