Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Moda e distribuzione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 L’ultimo elemento che merita attenzione è rappresentato da un’altra tipologia di consumatore, che per certi versi differisce da quello ricreativo, quello «edonistico». “Questo si slega completamente da qualsiasi schema decisionale fondato sulla razionalità per dare un peso esclusivo alle emozioni come motivazioni fondamentali del processo d’acquisto” 10 : la scelta dei prodotti e la loro valutazione nel consumo sono legate alla capacità di questi di suscitare emozioni nell’acquirente. Questo nuovo concetto di consumo è particolarmente importante per quei prodotti, come quello moda, che vengono selezionati non tanto per le loro caratteristiche funzionali, quanto per le loro valenze estetiche e simboliche. Figura 1. Le determinanti dello shopping esperienziale FONTE: a cura dell’autore In misura diversa, ma pur sempre in azione congiunta, gli elementi finora citati contribuiscono a determinare il concetto di shopping esperienziale. 10 HIRSCHMANN, E.C. e HOLBROOK, M.B. [1982], Hedonic Consumption: emerging concepts, methods and propositions, in «Journal of Marketing», vol. 46, Summer, (pag. 92-101). Shopping esperienziale Shopping esperienziale Stimoli del punto vendita Stimoli del punto vendita Emozioni provate nell’acquisto Emozioni provate nell’acquisto Elementi ludici e ricreativi Elementi ludici e ricreativi

Anteprima della Tesi di Alessandro Battaglia

Anteprima della tesi: Moda e distribuzione, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alessandro Battaglia Contatta »

Composta da 149 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8545 click dal 28/09/2004.

 

Consultata integralmente 35 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.