Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il mercato italiano degli stock futures

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Ricorrendo alla distinzione proposta da Working 1 , la speculazione nei mercati futures può essere funzionalmente classificata in quattro tipi di operazioni: ¾ “Position trading”. Attività speculativa nella quale gli operatori basano le loro decisioni sulle attuali e future condizioni della domanda e dell’offerta. L’informazione rilevante consentirà di stimare il prezzo futuro rispetto al livello attuale dei prezzi. ¾ “New trading”. In questo caso l’informazione rilevante è caratterizzata da recentissime indicazioni sulle previsioni di domanda e offerta. Gli operatori, una volta attivate le loro posizioni, cercheranno di pubblicizzare immediatamente queste informazioni in modo da lucrare sulle prevedibili variazioni dei prezzi. ¾ “Scalping”. Si tratta di un’attività speculativa con un orizzonte temporale molto ridotto, che può essere anche solo di pochi minuti. In questo caso l’obiettivo consiste nel realizzare profitti da piccole fluttuazioni nel livello dei prezzi. Difficilmente queste oscillazioni saranno causate da variazioni nelle condizioni economiche fondamentali del bene sottostante al contratto futures, per cui il soggetto che pratica questo tipo di speculazione (detto “scalper”) cercherà di chiudere velocemente le posizioni con operazioni di segno contrario. E’ importante notare che la maggior parte dell’attività speculativa presente nei mercati futures è 1 Holbrook WORKING, Tests of a theory concerning floor trading on Commodity Exchanges, Food Research Institute Studies, Vol. 7, Suppl. 1967, pp. 5-48, Proceedings Symposium on Price effects of Speculation. 18

Anteprima della Tesi di Michele Di Dio

Anteprima della tesi: Il mercato italiano degli stock futures, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Michele Di Dio Contatta »

Composta da 200 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2607 click dal 28/10/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.