Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione degli spettacoli dal vivo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione La comunicazione degli spettacoli dal vivo XIV musica "leggera", il concetto di c rporate image è ancora più difficile da mettere in atto. Infatti, come si può notare facilmente osservando i manifesti, da questi non si capisce quasi mai qual è la struttura che si cela dietro un certo evento, mentre è sempre molto chiaro quale teatro mette in scena un certo spettacolo teatrale; questo esempio è illuminate per capire che queste organizzazioni non si adoperano, in linea di massima, nella diffusione della loro immagine. Detto ciò, la situazione è in parte diversa a seconda che si tratti di organizzazioni che propongono concerti di nicchia o organizzazioni che offrono concerti di massa. Nel primo caso, infatti, c'è il tentativo di far conoscere agli spettatori potenziali la "paternità" degli eventi offerti, collocando per esempio in modo ben visibile il nome dell'istituzione su tutto il materiale pubblicitario; questo tentativo ha lo scopo di fidelizzare lo spettatore, per fare in modo che, successivamente, esso cerchi non tanto il personaggio o l'evento ma le proposte della istituzione culturale. Per quanto riguarda invece le organizzazioni che offrono concerti di massa, è più difficile pensare di diffondere un'immagine istituzionale. Il motivo principale è legato al significato stesso di c rporate image; con questa, infatti, si intende la diffusione della identità dell'"impresa" all'esterno; per un'organizzazione che propone personaggi in base alle mode e ai gusti degli spettatori, è difficile, se non impossibile, possedere e quindi trasmettere un'identità propria ed univoca. Concludendo con quelle che sono le strategie in merito alla corpor te image e tenendo in considerazione le difficoltà suddette, l'immagine istituzionale per le organizzazioni che offrono musica "leggera" assume tre diversi connotati: immagine della istituzione in sé e per sé (così come succede per i teatri), immagine del luogo, intendendo con questo lo spazio fisico in cui si svolgono i concerti, immagine della manifestazione, in particolare quando si tratta di un evento che coinvolge più artisti e che dura un periodo di

Anteprima della Tesi di Sara Ferrini

Anteprima della tesi: La comunicazione degli spettacoli dal vivo, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Sara Ferrini Contatta »

Composta da 417 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4841 click dal 18/10/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.