Skip to content

Il terrorismo in Europa come effetto perverso della destabilizzazione in Medio Oriente

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Il terrorismo in Europa come effetto perverso della destabilizzazione in Medio Oriente, Pagina 9
18
Matteucci Piera, Ginori Anais, Pini Valeria, Assalto al giornale Charlie Hebdo: 12 morti. Due dei tre
killer reduci dalla Siria , op. cit.
19
Charlie Hebdo, strage a Parigi: 12 morti. “Identificati gli attentatori” , disponibile online su
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/08/parigi-attacco-armato-giornale-charlie-hebdo-almeno-
10-morti-5-feriti/1319457/ , data ultimo accesso 29/01/2017
20
Ibidem
21
La strage di Charlie Hebdo a Parigi , disponibile online su http://www.ilpost.it/2015/01/07/live-
sparatoria-charlie-hebdo-giornale-francia/ , data ultimo accesso 28/01/2017
22
Matteucci Piera, Ginori Anais, Pini Valeria, Assalto al giornale Charlie Hebdo: 12 morti. Due dei tre
killer reduci dalla Siria , op. cit.
dimost rare simbolic ament e c he la libert à di pensiero e di espressione non
possono e non devono essere fermat e dalla violenza.
18
La sede del giornale si t rova in R ue Nic olas Appert , nell’undic esimo
arrondissement , poc o a nord di Plac e des Vosges . Ogni merc oledì alle 10 si t iene
una riunione di redazione: sono dunque present i più persone del solit o e gli
at t ent at ori ne sono a c onosc enza.
19
L’ult imo t w eet di Charlie Hebdo poc hi minut i prima del raid t errorist a è una
vignet t a sul leader dello St at o I slamic o, Abu B akr al-B aghdadi (nell’immagine si
vede il c aliffo augurare buon anno e buona “salut e” a t ut t i).
20
I nt orno alle 11.30 del 7 gennaio 2015, due uomini inc appuc c iat i, vest it i di nero e
armat i di kalashnikov arrivano davant i alla sede del set t imanale a bordo di una
Cit roen C3 nera. Dopo aver parc heggiat o la mac c hina ent rano nella sede, si
fanno indic are dove si st a svolgendo la riunione dei redat t ori e sparano al
port iere del palazzo.
21
Una delle vignet t ist e del set t imanale ent rat a nel palazzo in quel moment o viene
obbligat a a digit are il c odic e di sic urezza per ent rare in sala riunioni. Una volt a
dent ro alla redazione i due uomini c hiamano per nome e c ognome alc uni dei
redat t ori e vignet t ist i del giornale e aprono il fuoc o seguendo le dinamic he di
una vera e propria esec uzione sommaria. Sec ondo alc uni t est imoni gli
at t ent at ori, dopo aver sparat o, hanno rivendic at o di essere di al-Q ā ʿ ida e hanno
urlat o in arabo “ Abbiamo uc c iso Charlie Hebdo, abbiamo vendic at o il profet a ”.
22
12
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

Il terrorismo in Europa come effetto perverso della destabilizzazione in Medio Oriente

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Riccardo Pacchiardo
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2015-16
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: SUISS Scuola Universitaria Interdipartimentale in Scienze Strategiche
  Corso: Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  Relatore: Eraldo Olivetta
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 91

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi

//Since preload is not supported in firefox until now (according to this) browsers the only way to do it is to declare it twice in the one rel tag or two separate tags.