Skip to content

La musica per corno di Paul Hindemith

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: La musica per corno di Paul Hindemith, Pagina 3
repubblica vide il suo disfacimento a causa delle conseguenze della prima guerra 
mondiale, favorendo di fatto l'avvento della Germania nazista nel 1933, che spinse ad 
emigrare, già a partire dallo stesso anno e principalmente verso gli USA, una buona 
quantità di persone per motivi razziali e ideologici. Tra questi possiamo annoverare il 
fisico Albert Einstein e il compositore Arnold Schönberg, entrambi emigrati a causa delle 
loro origini ebraiche (ottennero in seguito la cittadinanza americana), ed anche Paul 
Hindemith, il quale si allontano solo nel 1938, a seguito dell'accusa di artista degenerato.
Le innovazioni culturali
La fase di transizione dal periodo romantico al secolo dell'incertezza viene definita Belle 
Époque, un periodo di prosperità caratterizzato da una incalzante industrializzazione e 
nuove scoperte in campo tecnologico e scientifico che contribuirono a migliorare 
sensibilmente la qualità della vita per gran parte della popolazione.
Ebbero un ruolo fondamentale i grandi progressi tecnologici nel mondo dei trasporti: per 
le strade delle città americane ed europee si potevano ammirare le prime automobili, le 
reti ferroviarie ebbero un'enorme e capillare espansione, i trasporti marittimi vennero 
ammodernati con la produzione dei primi transatlantici (non a caso, l'affondamento del 
Titanic avvenuto nel 1912 venne considerato come un fallimento della Belle Époque), per 
non dimenticare il primo volo aereo a bordo di un rudimentale aeroplano inventato dai 
fratelli Wright nel 1903. 
Il progresso delle infrastrutture e la fiorente economia ebbero un'importante eco anche sul 
piano culturale culminante nell'organizzazione di Esposizioni Universali: grandi 
esposizioni a tema durante le quali era possibile assistere alle ultime innovazioni 
tecnologiche, ma anche importante occasione di confronto fra culture europee ed extra-
europee. Ciò divenne ben presto una rilevante fonte di ispirazione per le correnti artistiche 
e letterarie, che nutrirono un vivo interesse per l'esotismo e per il primitivismo. Ad 
esempio, tale interesse è riscontrabile nella pittura e nelle ceramiche di Gauguin, il quale 
introdusse numerosi elementi dell'arte e dei paesaggi thaitiani nella sua arte, e nella 
successiva arte dei Fauves e Picasso, il quale si interessò e studiò le maschere delle culture 
africane. Il panorama musicale non rimase escluso da questo processo. L'esempio più 
famoso di ibridazione artistica è rappresentato dalla musica di Debussy che sperimentò 
l'utilizzo di sistemi musicali non più tonali ma pentatonici ed esatonali, mutuati dal 
gamelan balinese. Seguirono sulla scia del gamelan altri compositori come Bartók e 
Messiaen.
Sempre in ambito musicale, l'importanza di questo secolo si deve anche a innovazioni che 
diedero il via a un cambio di paradigma nella fruizione musicale.
L'avvento del fonografo sancì l'inizio della trasformazione della musica da evento 
sporadico, irripetibile ed unicamente trasmissibile da parte di un esecutore, ad evento 
-4-

Preview dalla tesi:

La musica per corno di Paul Hindemith

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Mattia Ximenes
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2019-20
  Università: Conservatorio di Musica "Luigi Canepa" di Sassari
  Facoltà: Alta formazione artistica, musicale e coreutica - CONSERVATORIO
  Corso: Corno Francese
  Relatore: Gavino Mele
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 55

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

concerto
sonata
hindemith
corno
paul hindemith
sonata per corno
alto horn
sonata per quattro corni
concerto per corno
sonata per corno in mi b

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi