Skip to content

Nomadismo fiscale e le sue patologie

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Nomadismo fiscale e le sue patologie, Pagina 10
12
23
Su tale aspetto Arena C. osserva che normalmente si sfugge attraverso “atti ammessi, non vietati
formalmente dalla legge, ma che possono costituire raggiro formale ed evasione sostanziale di un
obbligo d’ imposta”. (“Elusione d’ imposta e perequazione tributaria”,in Riv. Guardia di Finanza
1954 pag.455)
24
Una volta posti in essere gli atti che determinano la modificazione giuridica desiderata, il soggetto
passivo assolve regolarmente tutti gli adempimenti formali e sostanziali imposti dalla legge,
indicando all’Amministrazione fifinanziaria la situazione giuridica di riferimento.
25
La carenza di un interesse legittimo è evidente nelle costruzioni giuridiche perfettamente circolari,
la cui esecuzione non comporta alcun mutamento nella sfera economica del contribuente (in quanto
gli atti e i negozi sono combinati in modo da determinare l’elisione delle loro conseguenze
economiche), benché consenta di realizzare un significativo risparmio d’ imposta.
26
L’ intento elusivo non va inteso quale coscienza di porre in essere un atto in contrasto con lo
spirito di una legge o come rappresentazione psichica dello scopo perseguito dalle parti, bensì come
progetto che informa l’azione e da essa è direttamente rivelato (cfr. Cipollina S., “L’elusione
fiscale”, op. cit., pag. 128). Come osserva Morello U. (“Il problema della frode alla legge rivisitato;
fusioni per prevalenti scopi fiscali, leveraged buy-outs e management buy-outs”, in AA.VV.,
Fusioni, concentrazioni e trasformazioni tra autonomia e controllo, Milano, 1990, pag. 28), i sintomi
e gli indizi che dimostrano la carenze d’ interesse legittimo possono essere “la stretta successione
temporale degli atti, il carattere inusuale dei patti e delle condizioni o dei negozi collegati, il
carattere atipico o inusuale delle regole che deviano senza motivo da quelle tipiche dell’ istituto
adottato, ecc.”; in tal senso anche D’Ayala Valva F., “I problemi dell’evasione e dell’elusione
nell’attuale normativa”, in Dir. prat. trib., 1989, pag. 1157.
27
Morello U., “Frode alla legge”, op. cit., pag. 305.
28
Nelle discussioni legali sull'elusione fiscale, l'attenzione principale è chiaramente su schemi
artificiosi e artificiali, che non cambiano il carattere sostanziale di un'attività o transazione ma
possono comunque servire a portare l'attività all'interno di una categoria giuridica esentasse o più
favorita dalle tasse. (Brooks M., Head J., “Tax avoidance: in economics, law and public choice”, in
AA.VV., Tax Avoidance and the Rule of Law, Amsterdam, 1997, pag. 71)
posti in e sse re fa tti e a tti forma lme nte le c iti in ba se a d una norma (o a d una plura lità
di norme )
23
, ma c he in re a ltà c omporta no un va nta ggio tributa rio non c onforme a lla
logic a sotte sa a lle ste sse
24
. T re sono gli e le me nti e sse nz ia li de ll’ope ra z ione e lusiva :
a ) e le me nto sogge ttivo;
b) e le me nto ogge ttivo;
c ) risulta to ra ggiunto.
Sul pia no sogge ttivo rile va l’inte nz ione , va le a dire l’inte nto (e sc lusivo o
pre va le nte ) di otte ne re un rispa rmio d’ imposta a ttra ve rso una spe c ific a
“ c ostruz ione ” de lla fa ttispe c ie , da lla c onfigura z ione dive rsa se l’obie ttivo fosse
sta to diffe re nte da ll’a tte nua z ione de l c a ric o fisc a le . L a c ondotta e lusiva si
c a ra tte riz z a pe r l’a sse nz a di un a ppre z z a bile e d e ffe ttivo inte re sse e c onomic o a lla
re a liz z a z ione de ll’ope ra z ione , ossia di un inte re sse dive rso da que llo di a ggira re una
norma tiva re puta ta sfa vore vole
25
. L ’ inte nto e lusivo, c omunque c onside ra to, non
c ostituisc e e ntità a se sta nte , be nsì e le me nto risulta nte da lle ste sse c a ra tte ristic he de l
proc e dime nto sc e lto
26
. Da l punto di vista ogge ttivo, l’ope ra z ione e lusiva si
c a ra tte riz z a pe r l’a norma lità de l proc e dime nto sc e lto e la surroga bilità de llo ste sso
(pe r gli e ffe tti c he produc e ) c on il proc e dime nto tipiz z a to da lla norma e lusa . Si
ve rific a uno sc osta me nto de lla proc e dura utiliz z a ta da c iò c he si re puta “ ordina rio” ,
e c ioè “ da lla pra ssi c omune me nte se guita ne lle me de sime c irc osta nz e da ll’uomo
d’a ffa ri me dio”
27
: da l mome nto c he ta le sc osta me nto non è giustific a bile da
pa rtic ola ri ra gioni o c irc osta nz e di fa tto, l’a rtific iosità de lla c ostruz ione giuridic a è
rite nuta indiz io di un’a stuta pre ordina z ione rispe tto a l fine e lusivo
28
. Il

Preview dalla tesi:

Nomadismo fiscale e le sue patologie

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Marco Lupi
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in Diritti, Economie e Culture del Mediterraneo
Anno: 2021
Docente/Relatore: Nicola Fortunato
Istituito da: Università degli Studi di Bari
Dipartimento: Dipartimento Jonico
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 337

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

elusione fiscale
paradisi fiscali
digital economy
evasione fiscale
esterovestizione
abuso del diritto
stabile organizzazione occulta
web company
nomadismo fiscale
tranfer praicing

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi