Skip to content

Sulla natura delle isole: il caso di Ferdinandea

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Sulla natura delle isole: il caso di Ferdinandea, Pagina 5
CapitolonullI.nullIsola.null
null
1.1 Per una possibile definizione. 
Pernull iniziarenull benenull lanull nostranull trattazioq nu ea null lenull sulc l’a isto elg ao null rianull geografianull
bisognanull indubbiamentenull fissarenull inull termininull o.null delnull Lanull disp co rir m sanull mossanull danull
compierenullpuònullquindinullesserenullquellanulldinull null ad pirz irio en null ariu on null null db inull uon geografianullallanull
2
vocenull «isola»:null “unanull terranull circondatanull de 'a null cqula enull null is nu null enull .tnull utp t aQ rtiu ”estanull
definizionenullrimanenullsostanzialmentenullimmutata nnull ifican to enull lnullnse ig inullvarinulldizionarinulldinull
linguanullitaliana.nullAllonullstessonullmodo,nullsnull enull dic null inull tro sv inull area null spe utn ta anullspiegazionenullpiùnull
tecnicanullenullaccuratanullinnullunnullmanualenulldiinull nullp gu eò onull grafc ia hnull enull no rin m null ane srenulldelusi.null
Unanull definizionenull ufficialenull dinull isolanull ènull null dad ta enull llanull neC lnull onvte en sz to ionenull dellenull
NazioninullUnitenulldelnullDirittonulldelnullMarenull null dep lnull rim1 o9 null 82c ,null omm cha enull nulld ae lll’art.null121nullsulnull
regimenullgiuridiconulldellenullisolenullrecitanullnull cosè ì:null nullu “u nn a'null isola distesanullnaturalenulldinullterranull
circondatanull dallenull acque,null chenull rimanenull alnull lived llo inull nullsd oe plnull ranull ma dre elnull null adnull altanull
marea”.null Anchenull quest’ultimanull definizionenull cilnull onull se sm teb srs ao null nullam l odonull piuttostonull
riduttivanull innull quantonull cinull spieganull comenulles rie null nullfa unull n’iso alnull a,null ricc oio nè onull sc danull unanull
particolarenulldifferenzanulltranullinullduenullelem null ena tic :null quat;e null rram null anull ed nonnullcinulldicenullnullanulldinull
cosanullessanullsia.nullnull
Pernull capirenull veramentenull cosanull sianull un'isola,inull ngerb einull sogn aa ltnull rovea ,null tt piùnull
precisamentenullnellanullletteratura.nullNellanulltla eltita en ra atnull urae null dnull i innullquellanullstraniera,nullinnull
entrambinullinullcasinullpresentenullenullpassataa ,null nullc fa inull ticas null inull pd eirs null tricla ’inull mmensanullmolenulldinull
riferimentinull letterarinull evocantinull l'immaginenull nulld Linull 'isola isnull ole.ènull statanull danull semprenull lonull
scenarionull idealenull innull cuinull ambientarenull pagvin ae ,null nullcd hinull enull na hr arn an tionull segnatonull
l'immaginarionull collettivo,null tranull inull piùnull eci:la null tanlt’iis null olae null R se om b diip n null sonnull Crus,o null e
L'isolanull delnull T,e null s Lo 'ir so olanull perdu ,null ta L'isolanull dinull M ,null oroe l'isolanull Ilnull denull signorenull dellenull
mosche,null l'isolanull Utod pinull ia.null L'isolanull quindinull sembranull esserenull ilnullp lu eo rnull gonull predilettonull
ambientarenullraccontinullchenullrichiedononullunu null ttotse to rrnull itorip oinull ccop lo inullenullbennulldefinito.null
Essa ènullservitanulldanullrifugio,nulldanullprigione,nulls do alnull arsie null rem do anull llanull innull socc ie utià null ,null i danull
luogonulldinullfondazionenulldinullunanullnuovanulle so nc dio e.tnull à,null L'ie nnull terev sis ae null null dp ic ernulll'isolanull
arrivanullfinonullalnullmito,nullainullraccontinullitd tà inull nullA pte la rd nu tid ta e,,null nullflia nnull onull callenullisolenullcomenull
                                                 
2
null Vocenull isolanull («Ĩle»),null BruL ne es tnull nulle m tnull otsnull alii,d null enull lanull geographie.null Diction ,null nairF ee null rras c,rnull itique
Théry,nullReclus,nullLanulldocumentationnullFrançaisg eg ,null .null 12 96 98 3null ,null 2p 6a 9.nullnull
nullnull11nullnullnull
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

Sulla natura delle isole: il caso di Ferdinandea

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Daniele Clemente
  Tipo: Laurea II ciclo (magistrale o specialistica)
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Geografia
  Relatore: Franco Farinelli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 131

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

canale di sicilia
ferdinandea
graham
isola
sea mountain
vulcanesimo

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi