Skip to content

Il Sé: breve rassegna critica. Dalle prospettive storiche al problemi attuali

Informazioni tesi

  Autore: Giulia Masiero
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2020-21
  Università: Università degli Studi di Padova
  Facoltà: Psicologia
  Corso: Scienze cognitive psicologiche e psicobiologiche
  Relatore: Daniela Lucangeli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 31

Si indagano le varie diversificazioni che il concetto di ha assunto dacché è stato considerato di pertinenza scientifica, entrando a tutti gli effetti all'interno della Psicologia. Il movente della scrittura dell'elaborato corrisponde ad uno spontaneo dispiegamento e dar voce a tale "cosa ultima", passando in rassegna i contributi a partire da William James, per poi attraversare la psicoanalisi freudiana, successivamente analizzando le ridefinizioni dei teorici della Psicologia dell'Io e della teoria strutturale postfreudiana, della Psicologia del Sé, della Relazioni Oggettuali della 'Middle School' britannica e degli ulteriori sviluppi contemporanei nel Nord America e nell'Italia limitatamente alle figure di Otto F. Kernberg e Stefano Bolognini.

Informazioni tesi

  Autore: Giulia Masiero
  Tipo: Laurea I ciclo (triennale)
  Anno: 2020-21
  Università: Università degli Studi di Padova
  Facoltà: Psicologia
  Corso: Scienze cognitive psicologiche e psicobiologiche
  Relatore: Daniela Lucangeli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 31

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 Int roduz i one Il pre s e nt e l a voro c orri s ponde a d un di s c ors o ge ne r a l e vol t o a d i nda ga r e i l pos t o c he occupa “il Sé” in psicologia, prettamente nella psicologia del profondo dati i limiti di fa c c i a t e a d i s pos i z i one . Il movente della scrittura dell’elaborato corrisponde ad uno spontaneo dispiegamento e dar voce a tale “cosa ultima”, passando in rassegna i contributi a partire da William James, per poi a t t r a ve rs a re l a ps i c oa n a l i s i fr e udi a n a , s uc c e s s i va m e nt e a na l i z z a ndo l e ri d e fi ni z i oni d e i teorici della Psicologia dell’Io e della teoria strutturale postfreudiana, della Psicologia del Sé, della Relazioni Oggettuali della ‘Middle School’ britannica e d e gl i u l t e ri or i s vi l uppi contemporanei nel Nord America e nell’Italia l i m i t a t a m e nt e a l l e fi gure d i O t t o F . K e rnbe rg e S t e fa no Bo l ogni ni . Se in molti parlano di una “palude concettuale” ( F i s s i , 1995; L e a ry & T a ngne y, 2012 ; M i gl i o, 1989 ; G a l l a ghe r, 2011) e de l l a i nu t i l i t à di d i s c us s i oni s e m a nt i c he n e l l a s c i e nz a (M a ge e , 1985 c i t a t o d a L e a ry & T a ngn e y, 2012 ) c he os c ure re bbe ro a nc or d i pi ù i l pensiero contrariamente agli scopi di chiarificazione prefissati, l’intento qui è di ri nt ra c c i a re qu a l c os a d i s i gni fi c a t i vo fa c e ndo di a l oga re e i nt e rpol a re l e va r i e voc i c he s i s ono e s pre s s e i n m e ri t o 1 , os s e rva ndo l e fra t t ure (i pun t i di di s c on t i nui t à ) i n t e rc orr e nt i t ra m i t e l e noz i on i pos t ul a t e di vo l t a i n vol t a m a a n c h e i m ol t e pl i c i f i l i ros s i e l e “sopravvivenze” (i “Nachleben” di warburg h i a na m e m ori a ) os s i a que g l i a s pe t t i permanenti riguardo il Sé in un “tentativo inesauribile e asintotico di avvicinarsi al “noumeno” inconoscibile” ( F i s s i , 1995), t e nt a t i vo i n s ol ubi l e m a da a ffron t a re c o m e fos s e ri s ol vi bi l e . U n punt o fe rm o, c om e e nunc i a t o da U . G a l i m be r t i (2 018 ) e c om e s i può l e gge re a nc he i n V . L i ngi a rdi ( 19 96 ), f a c i l m e nt e i nt u i bi l e è c h e i l t e r m i ne S é ha profond e i m p l i c a z i oni filosofiche e acquista il suo significato a partire dall’orientamento teorico che ne dispone l’impiego e ne decide l’uso 2 , non a ve ndo un s i gni f i c a t o uni voc o. Ci ò s i gni f i c a p l uri voc i t à s e m a nt i c a , va l e a di r e a m b i gui t à e va gh e z z a . M a pro p r i o pe r l a s ua d i ffus i one e nde m i c a , specie all’interno della psicologia del profondo, e alla conseguente inarrestabile ulterior e s pe c i fi c a z i on e , ne l s e ns o di di v e rs i fi c a z i on e de l l e s i g ni fi c a z i oni d a e s s o di vol t a i n vol t a 1 Come fanno notare E. Facco et al. (2019) , nonostante la r idondanza di dati (es. nella letteratur a psicologica con un ingente uso in espressio ni unite da un trattino, “self - image”, “self - control”, “self - esteem” etc.) si produc ono ulterior i confusiv ità e arbitrariet à interpreta tiva, non essendovi una compattezza e unitarietà del Sé universalmente condivi se. Il - da loro seguito - modus operandi concilian te la “mente occidentale” con la “mente orientale” ben può essere definito come quel non limitarsi ad essere “guardiani dei confini” (Bologna, 2018) disciplinari ma attuando uno sconfinamento da una specializza zione all’altra, da civilt à e tempi lontani e differenti ad altri. 2 Cfr. anche Le matrici relazionali del Sé, (Mitchell et al., 1992, pagg. 6 –34)

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l’utente che consulta la tesi volesse citarne alcune parti, dovrà inserire correttamente la fonte, come si cita un qualsiasi altro testo di riferimento bibliografico.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

psicoanalisi
filosofia
winnicott
intersoggettività
relazionale
kohut
psicologia del profondo
bolognini
bromberg

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi