Skip to content

The Impact of Brexit on the ELT Industry Management

Informazioni tesi

  Autore: Marta Ciprietti
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2018-19
  Università: Università degli Studi di Teramo
  Facoltà: Scienze della Comunicazione
  Corso: Comunicazione d'impresa
  Relatore: Emilio Cocco
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 78

The release of this dissertation represents an attempt to clarify how the Brexit process affects and will affect the language learning and intercultural travel industry, both from the client, institutional and managerial perspective. My interest in this topic stems from the experience I had the good fortune to make by working as an Activity Leader for Education First on the Isle of Wight, in the South of England. This experience not only enriched me from a professional and personal point of view, but it also gave me the opportunity to approach the way of thinking of the British community and to confront the various and contrasting realities that led to the Brexit process.
*********
Questa tesi rappresenta un tentativo di chiarire come la Brexit influirà sul mercato dell'apprendimento della lingua inglese e dei viaggi interculturali, sia dal punto di vista del cliente che da quello istituzionale e manageriale. L'industria dell'English Language Teaching nel Regno Unito è cresciuta in modo esponenziale negli ultimi anni ed è diventata un mercato enorme che genera ricchezza nel paese. Si stima che il contributo economico complessivo degli studenti ELT al paese ammonti a circa 1,4 miliardi di sterline all'anno. Gli studenti sostengono 35.700 posti di lavoro nel Regno Unito, inclusi non solo i posti di lavoro nei centri linguistici e nelle loro catene di fornitura, ma anche negozi locali, caffè, attrazioni turistiche, trasporti e altri luoghi dove gli studenti e i loro visitatori spendono denaro. I centri ELT impiegano 19.300 dipendenti in tutti i ruoli, compresi insegnanti, operatori sociali, esperti di marketing e manager.
Gli scambi culturali sono stati indubbiamente favoriti dalla libertà di movimento nell'Unione Europea. Questo diritto è minacciato dal 23 giugno 2016, quando i cittadini britannici hanno espresso la loro preferenza per l'uscita del Regno Unito dall'UE. La Brexit ha innescato un processo di rinvii, incertezze, dimissioni, fluttuazioni economiche, propaganda e accesi dibattiti ancora oggi irrisolti.
Ciò è incredibilmente rilevante se si considera che più della metà degli studenti in Gran Bretagna provengono dall'Unione Europea: privarli di questi importanti benefici potrebbe farli optare per un'altra destinazione che non risente di questi svantaggi, come l'Irlanda o Malta, e potrebbe mettere in pericolo il primato dell'industria degli scambi culturali nel Regno Unito.
Gli europei che vi lavorano e studiano dovranno anche affrontare le preoccupazioni della recessione, la svalutazione della moneta, il caos burocratico e il rischio di diventare il nemico indicato dai partiti di destra per focalizzare la prevedibile rabbia sociale del post-Brexit.

Informazioni tesi

  Autore: Marta Ciprietti
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2018-19
  Università: Università degli Studi di Teramo
  Facoltà: Scienze della Comunicazione
  Corso: Comunicazione d'impresa
  Relatore: Emilio Cocco
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 78

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
6 INTRODUCTION Quello dell’identità europea è un problema antico. Ma il dialogo tra letterature, filosofie, opere musicali e teatrali esiste da tempo. E su di esso si fonda una comunità che resiste alla più grande barriera: quella linguistica. Umberto Eco The English Language Teaching industry in the United Kingdom has exponentially grown over the recent years and became a huge market that generates wealth in the country and that fluctuates as much as the financial one. A growing amount of people is willing to pay important sums to obtain an adequate education and numerous private companies flourished which, driven by the huge potential profits that this market provides, started to offer services for people of all ages. Entrepreneurs have seen economical opportunities skyrocketing in an industry that, compared to other sectors, seems to be less affected by the financial crisis. Authorities have in fact estimated that every year around 550.000 international students come to the UK to learn and/or improve their knowledge of the language for further studies or employments, staying for an average period of 3.7 weeks. With this aim they attend universities, colleges and private language centers in every region and nation of the United Kingdom, sometimes located in minor areas where they represent a major driver of the local economy. The reports make an esteem of the overall economic contribution of ELT students to the country that amounts to around £1.4 billion each year. 1 The remarkable aspect is that not all benefits are easily measurable: ELT students support 35.700 jobs in the UK - directly and indirectly - including not only jobs in language centers and their supply chains, but also local shops, cafés, tourist attractions, transport and other places 1 International English students & their value to the UK, English UK report (2019) https://www.englishuk.com/uploads/assets/public_affairs/2018_mac/English_UK_MAC_submission_executive_ summary.pdf

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

management
erasmus
inglese
market
impact
english language
students
elt
united kingdom
brexit

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi