Skip to content

Elementi costitutivi del business plan

PRIMA PARTE – “DESCRITTIVA” * L’impresa e i suoi progetti.
* Sintesi dell’iniziativa che si vuole sviluppare:
- il prodotto o servizio oggetto dell’attività;
- il mercato di sbocco e la concorrenza;
- l’organizzazione dei fattori produttivi;
- le risorse finanziarie: quali già acquistate e quali da richiedere;
- strategie commerciali.
SECONDA PARTE – “ANALITICO-QUANTITATIVA”
Manifestazione analitica e numerica delle proiezioni economiche-finanziarie dell’impresa conseguenti la realizzazione dell’iniziativa. Per questo serve una sequenza logica dei dati per ottenere una simulazione efficace degli effetti dell’iniziativa.
Si ottengono così informazioni relative a:
- B.P. COMMERCIALE : quanto si vende e con quali costi di distribuzione
- B.P. PRODUZIONE E ACQUISTI : quanto compro in termini di fattori produttivi e quanto riesco a produrre.
- B.P. COSTI DI STRUTTURA : quale incidenza del costo della struttura sui costi totali. Hanno un’utilità pluriennale.
- B.P. FLUSSI FINANZIARI : come faccio a finanziare e con che costi.
I costi di produzione e acquisto devono trovare un finanziamento in risorse generate dal circolante; mentre i costi di struttura sono finanziati dai mezzi propri o da debiti a medio/lungo termine.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.