Skip to content

Tutela del mercato e vigilanza sugli intermediari

Con il d. lgs. 58/98 (Testo Unico Finanziario, TUF) è giunto a unificazione e (provvisorio) compimento un lungo processo normativo, iniziato a metà degli anni ’70, volto alla costruzione di un efficiente mercato mobiliare di cui parte essenziale sono le regole di tutela dell’investimento del risparmio.
Negli ultimi anni l’importanza del mercato mobiliare, e quindi della protezione degli investitori, si è molto accresciuta per varie ragioni:
- la sua cospicua espansione quantitativa dovuta prevalentemente alle privatizzazioni;
- il progressivo decrescere dei tassi di interesse che ha spinto i risparmiatori a diminuire l’investimento nei titoli di Stato (pressoché privi di rischio di insolvenza del debitore) per spostarti verso strumenti finanziari a maggior rendimento, ma anche più rischiosi;
- la crescente necessità, in una prospettiva di difficile mantenimenti degli attuali sistemi previdenziali, di affidare all’investimento sul mercato mobiliare la creazione di una rendita complementare rispetto all’ordinario trattamento pensionistico, vuoi tramite forme individuali di investimento (polizze assicurative previdenziali), vuoi tramite organismi di investimento collettivo a ciò specificamente dedicati quali i fondi pensione.
Il TUF è un complesso provvedimento legislativo che si occupa in unico contesto della disciplina degli:
- intermediari, che vengono regolamentati come canale privilegiato di raccolta del risparmio ai fini del successivo investimento in strumenti finanziari;
- mercati, disciplinati come i “luoghi” in cui avvengono gli scambi di tali strumenti;
- emittenti, regolati come coloro che, direttamente o indirettamente tramite gli intermediari, si rivolgono al pubblico risparmio per finanziare, attraverso capitale di rischio o di credito, la propria attività economica.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.