Skip to content

Impresa fiancheggiatrice e società di comodo


La giurisprudenza si è sforzata di dare comunque una risposta al problema pratico, sviluppando una particolare tecnica repressiva coerente con il principio dell’imputazione sulla base del criterio formale della spendita del nome.
Spesso, infatti, i giudici reputano che l’attività svolta dietro le quinte dal dominus sia essa stessa configurabile come impresa: si parla di impresa fiancheggiatrice la cui attività consiste nel finanziamento e nella direzione dell’impresa “principale”.
Si tratta di una tecnica che pone minori problemi di coerenza sistematica, ma che quanto a effetti presenta limiti operativi non indifferenti: per un verso non è affatto detto che all’insolvenza dell’impresa principale si accompagni anche quella dell’impresa fiancheggiatrice; per altro verso, quand’anche ciò avvenga, la tecnica in esame è efficace più in ottica sanzionatoria (il fallimento del dominus), che non in quella del soddisfacimento dei creditori.
Il discorso è più complicato quando la veste di prestanome è assunta da una società (c.d. società di comodo).
Nelle società, infatti, è fisiologica la scissione tra soggetto nel cui nome l’attività è esercitata (la società stessa) e i soggetti destinatari finali dei risultati (i soci che tale diritto hanno in quanto fornitori del capitale di rischio tramite il quale l’attività è esercitata).
Benché la società abbia un unico socio, l’attività è imputata solo all’ente, solo la società fallisce in caso di dissesto e l’unico socio non risponde personalmente con il proprio patrimonio dei debiti sociali.
Si tratta di ipotesi complesse che talvolta possono trovare soluzione sul piano dell’imputazione superando il diaframma della distinta personalità giuridica della società di comodo; talaltra attraverso l’applicazione delle regole di diritto societario.
Tratto da DIRITTO COMMERCIALE di Stefano Civitelli
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.