Skip to content

Nota integrativa delle immobilizzazioni immateriali

Il contenuto della NI è disciplinato all’art. 2427. In particolare si fa riferimento alle I.I. nei comma:
1) I CRITERI APPLICATI NELLA VALUTAZIONE DELLE VOCI DEL BILANCIO, NELLE RETTIFICHE DI VALORE E NELLA CONVERSIONE DEI VALORI NON ESPRESSI ALL’ORIGINE IN MONETA AVENTE CORSO LEGALE NELLO STATO
2) MOVIMENTI DI CIASCUNA VOCE ATTINENTE LE IMMOBILIZZAZIONI: specificando per ciascuna voce il costo, le rivalutazioni, ammortamenti e svalutazioni, le acquisizioni, le alienazioni avvenute nell’esercizio.
3) COMPONENTI DELLE VOCI “COSTI DI IMPIANTO ED AMPLIAMENTO”, “COSTI DI RICERCA, SVILUPPO E PUBBLICITÀ”, NONCHÉ LE RAGIONI DELLA LORO ISCRIZIONE E I RELATIVI CRITERI DI AMMORTAMENTO.
3-bis) MISURA E MOTIVAZIONI DELLE RIDUZIONI DI VALORE APLLICATE ALLE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI DI DURATA INDETERMINATA.
L’art. 2426 c.c. comma 1 punto 2 richiede che “eventuali modifiche dei criteri di ammortamento e dei coefficienti applicati debbono essere motivate in NI.
L’art. 2428 c.c., comma 2 punto 1 prevede che dalla relazione sulla gestione devono risultare le attività di ricerca e sviluppo.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.