Skip to content

I modelli di utilità e le topografie dei prodotti a semiconduttori

I modelli di utilità sono definiti come quelli “atti a conferire particolare efficacia o comodità di applicazione o di impiego a macchine, o parti di esse, strumenti, utensili od oggetti di uso in genere, quali i nuovi modelli consistenti in particolari conformazioni, disposizioni, configurazioni o combinazioni di parti”.
Tali modelli, ove abbiano il requisito della novità e originalità, possono essere brevettati con gli stessi effetti del brevetto delle invenzioni industriali, ma con durata limitata a 10 anni.
La distinzione fra invenzioni e modelli consiste nella circostanza che le prime comportano la soluzione originale di un problema tecnico, mentre le seconde riguardano solo gli aspetti formali attinenti alla comodità d’uso di un prodotto noto.
Le topografie dei prodotti a semiconduttori (cioè la serie di disegni fra loro correlati che rappresentano lo schema tridimensionale dei chips dei computers, telefoni, elettrodomestici, ecc…) sono creazioni intellettuali a contenuto tecnologico protette.
La durata del diritto esclusivo di riproduzione e sfruttamento commerciale è di 10 anni, decorrenti dalla fine dell’anno civile in cui è stata richiesta la registrazione ovvero, se anteriore, di quello in cui la topografia è stata per la prima volta sfruttata commercialmente.
Tipica di questo diritto è l’attuazione del requisito della novità per ottenere la registrazione: possono essere registrate anche topografie già oggetto di sfruttamento commerciale, purché da non più di 2 anni.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.