Skip to content

Definizione di resale price minus o prezzo di rivendita

Non si parte dai costi, ma dai ricavi e tolgo un margine, che è quello attribuito ad un dettagliante.
Il margine viene dato in maggior parte a chi decide: stile, qualità, produzione.
Parte dal prezzo di vendita a terzi, applica uno sconto e determina questo prezzo. Il problema è determinare lo sconto: lo sconto deve remunerare le spese operative, le spese generali e gli interessi passivi.
Il problema che si pone è come fare a determinare il mark up o il mark down. Qui subentra il concetto dell’analisi funzionale: serve per determinare le funzioni che una società all’interno del gruppo svolge al fine di identificare non solo le funzioni, ma anche i rischi imprenditoriali connessi allo svolgimento di quella determinata attività, secondo il principio tale per cui quello che occorre remunerare maggiormente è quello con i rischi imprenditoriali maggiori. Per questo viene fatta un’analisi che va a valutare chi si occupa delle varie funzioni e i fattori produttivi e in funzione di ciò viene determinata la maggiorazione rispetto ai costi, o minorazione rispetto ai ricavi.
Questi due metodi sono stati oggetto di critiche, tali per cui sono stati criticati due aspetti:
- qualora vi fossero delle perdite all’interno del gruppo, i due metodi attribuiscono quasi sempre dei valori positivi, perché il margine dovrebbe andare a coprire tutti i costi operativi, spese generali e interessi passivi. Quindi se un gruppo produceva perdita, la funzione di produzione aveva un margine positivo e alla funzione di distribuzione veniva comunque attribuito un margine positivo. Ma questo era irragionevole;
- verificare dei confronti a livello di margine da attribuire.
Per questo sono stati introdotti dei metodi alternativi, dal modello OCSE del ’95.
Tutto ciò funziona anche in regime di perdita di gruppo. La perdita viene sopportata dalla società con maggiori funzioni e rischi.
Il marchio, brevetto o ricerca e sviluppo sono veramente fattori che danno un aumento sul prezzo oppure anche conta anche il luogo dove viene venduto?
Tratto da PIANIFICAZIONE FISCALE D’IMPRESA di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Economia Aziendale, un'introduzione

Appunti del corso di Economia Aziendale. Consentono una familiarizzazione con i principali temi e argomenti della materia, approfondendo tutto ciò che riguarda gli aspetti economici dell'azienda. Corredati di numerosi esempi.