Skip to content

I mercati fisici e i mercati telematici

(in base al luogo in cui avvengono le contrattazioni)
Le innovazioni nelle strutture informatiche e di telecomunicazione rendono possibile, ormai da tempo, il funzionamento di un sistema di scambio attraverso un circuito telematico prescindendo quindi dalla riunione fisica degli operatori. Il sistema telematico è in primo luogo un canale di diffusione dell’informazione (le informazioni sui titoli e gli emittenti, le quotazioni, informazioni sui prezzi e le quantità scambiate) e in secondo luogo rappresenta lo strumento attraverso cui gli ordini di acquisto e vendita sono inviati al mercato per l’esecuzione. Per es. nel Mercato Telematico Azionario (MTA) della Borsa Italiana, le proposte di acquisto e vendita sono visualizzate in un apposito book che gli operatori autorizzati possono osservare sui propri terminali.
di Alessia Chiovaro

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.