Skip to content

La valutazione delle sinergie realizzabili nel Corporate e Investment Banking

Se il valore della nuova compagine societaria risultante in seguito all’acquisizione è superiore la somma dei valori delle imprese a se stanti allora l’operazione avrà creato valore. Non si può in generale presumere che il valore di un’entità risultante dall’aggregazione di due imprese coincida con la semplice somma dei valori delle medesime; prima ancora di valutare l’eventuale presenza di benefici di tipo sinergico, occorre infatti considerare che un’operazione di M&A è suscettibile di produrre modificazioni significative sulla struttura finanziaria e dunque sul grado di leverage delle imprese partecipanti alla fusione/acquisizione. Non è detto che gli azionisti dell’impresa acquirente si approprieranno per intero dell’eventuale maggior valore creato da un’operazione di M&A. Quasi sempre, infatti, una parte delle sinergie originatesi affluisce alla proprietà della società acquisita.
di Alessandra Depaola
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.