Skip to content

Condizione di colpevolezza

Condizioni con le quali si può muovere un rimprovero al soggetto: - IMPUTABILITÀ DEL SOGGETTO : che il soggetto fosse imputabile nel momento in cui ha commesso il fatto;
che il soggetto abbia commesso il fatto con dolo o con colpa;
- CONOSCIBILITÀ DELLA NORMA PENALE VIOLATA : che la norma penale che vieta quel comportamento fosse conoscibile dal soggetto nel momento in cui ha commesso il fatto;
è necessario che il fatto sia commesso in assenza di cause di esclusione della colpevolezza.
Ci sono quindi 3 elementi di tipo positivo, da accertare che ci siano (i primi tre) e un quarto elemento di tipo negativo. Anche le cause di esclusione della colpevolezza sono introdotte da “non è punibile chi”.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.