Skip to content

Aspetti procedurali della cessione di quote (SRL)

L’atto di trasferimento deve necessariamente avere la forma di scritta (art. 2470 c.c.): notaio e (novità) dottore commercialista. A determinate condizioni può intervenire anche il professionista. Art.2470 solo da febbraio 2009. L’atto di trasferimento deve essere depositato presso il registro delle imprese
Non vige più l’obbligo dell’annotazione a libro soci, però …. coerenza con statuto.
Clausole contrattuali tipiche:
- di prelazione
- di gradimento
- di assenza di vincoli
- di determinazione del prezzo
- di modalità di pagamento del prezzo
- di garanzia per le “sopravvenienze”
- Etc.
Profili tributari / II.DD.
- A seconda del soggetto venditore ( se imprenditore o non imprenditore)
- A seconda dell’entità percentuale
- A seconda della classificazione contabile data dal soggetto venditore
- Artt. 58 - 86 - 87 – 67 del TUIR, ma anche 101
Profili tributari: cedente “non imprenditore”
Tassazione PLUSVALENZA:
- Se qualificata > 20% (..): tassazione ordinaria 49,72% secondo aliquote proprie
- Se non qualificata < 20% (..): tassazione con imposta sostitutiva 12,50%
Profili tributari: cedente “società di capitali”
Tassazione PLUSVALENZA:
- Se PEX (v. condizioni art. 87 TUIR): 5% della plusvalenza tassabile nel R.Impresa. Minusvalenze non deducibili.
- Se non PEX: tassazione 100% nel R. Impresa (tassazione dilazionata..:.). Minusvalenze deducibili.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.