Skip to content

Il mercato dei prestiti sindacati

I prestiti sindacati sono forme di finanziamento caratterizzate dal fatto che due o più banche si accordano per concedere a un debitore, congiuntamente, e nell’ambito di un unico contratto, un finanziamento. Ciò che differenzia i prestiti sindacati rispetto ai prestiti tradizionali è dunque il fatto che un gruppo di banche, un sindacato, coopera con ruoli differenti, nella strutturazione dell’operazione e nell’erogazione di un prestito regolato da un unico contratto.
L’idea alla base dei prestiti sindacati era dunque molto semplice: suddividere, sotto il coordinamento di una banca leader, un prestito che nessuna banca da sola avrebbe erogato nella sua totalità, in un certo numero di quote sottoscritte da più banche.
Tratto da CORPORATE E INVESTMENT BANKING di Alessandra Depaola
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.